Micheletti: "Sarri, che errore andare al Chelsea! Mentalità inglese lontana anni luce da lui"

Redazione » Interviste13 LUG 2018 ORE 19:14

Il parere del noto giornalista: "In Premier non ti fanno passare nulla. O è cambiato radicalmente o non si troverà bene. Dovrà rimodularsi".

Giorgio Micheletti, noto giornalista, è intervenuto ai microfoni di RMC Sport e tra i temi trattati anche l'approdo di Sarri sulla panchina del Chelsea"Il calcio inglese non ha le tempistiche che necessita un allenatore come l'ex Napoli. Poi magari ha la capacità e la fortuna di plasmare velocemente il Chelsea. Ricordiamo che il Napoli che abbiamo visto è frutto di tre anni di lavoro. La mentalità di Sarri secondo me è lontana anni luce da quella del calcio inglese. Per me il tecnico ha fatto un errore ad andare in Inghilterra, è un tipo di calcio distante anni luce da come la penso lui".

"Sarri è un passionale, in Inghilterra si vive di testa. Non si tollera nessuno scivolone dal punto di vista mediatico. Ricordate quello che è accaduto con la querelle Mourinho-Conte? In Premier non ti fanno passare nulla. O è cambiato radicalmente o non si troverà bene, deve capire che non si può essere sempre sé stessi".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Juve calda. 3-0 al Frosinone: Signora pronta per Madrid. Icardi si tira fuoriPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Icardi-Inter, è scontro totale. "Il Toro con le big? Non gli manca nulla"Koulibaly: "Ho gli stimoli per continuare a Napoli! Voglio vincere. Le big mi vogliono? Penso solo al campo"
Viviano ed il paragone Napoli-Firenze: "Per certi versi siamo simili. Noi pazzi? Si. Con Terim..."RAI - Juventus, de Ligt in pole per la difesa. Obiettivo Chiesa, pronto un sacrificio tecnicoFOTO - Hamsik, anche Gabbiadini saluta l'ex Napoli sui social: "Onorato di averti avuto come capitano!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.