Mazzarri incredulo: "Palacio sembrava Maradona! Ci siamo illusi, un assedio. Era scritto"


Redazione
Interviste
16 MAR 2019 ORE 23:50

Walter Mazzarri, allenatore del Torino ed ex tecnico del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro il Bologna.

Walter Mazzarri, allenatore del Torino ed ex tecnico del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro il Bologna. "Ci siamo illusi con l'autogol iniziale. Il secondo tempo è stato un assedio, non era giornata. Era scritto che non doveva andare bene. La palla è entrata una sola volta nella ripresa, con Izzo. Palacio? La prendeva sempre lui, incredibile! E' un campione, oggi sembrava un ragazzino: apriva sempre il gioco, ci ha fatto male ogni volta. Sembrava Maradona".

Mazzarri ha aggiunto: "Avevamo la giornata storta, come successo contro il Parma. Il Bologna ha dei valori tecnici superiori a tutte le altre che lottano per la salvezza. La partita l'avete vista, nel secondo tempo potevamo pareggiare ed anche vincere: abbiamo avuto occasioni una dietro l'altra, ma la palla non entrava mai".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Inter, batosta a Napoli: 4° posto è a rischio. Festa per due allo StadiumPRIMA PAGINA CORRIERE - De Laurentiis: "De Rossi lo prendo io". Il presidente azzurro fa sul serioAllegri: "Sarri il mio erede alla Juventus? Siamo professionisti, a Napoli ha fatto un gran lavoro"
Di Marzio rivela: "Pazza idea per la panchina della Roma! Per la Juventus ci sono Sarri o Inzaghi"Marchegiani: "La vittoria del Napoli punto esclamativo su una stagione ottima. Ma c'è un rimpianto"VIDEO - Wanda Nara choc contro Adani in telecronaca: "Inutile è quella pu***na di tua sorella!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.