Marino ricorda: "Il Napoli subì una grande ingiustizia! Io e De Laurentiis..."

Redazione » Interviste14 SET 2018 ORE 16:59

L'ex dirigente di Napoli ed Udinese, Pierpaolo Marino, ai microfoni di Radio Sportiva, ricorda la sua esperienza da dirigente azzurra.

Pierpaolo Marino ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Sportiva facendo un tuffo nel passato: "In questa estate è accaduto di tutto. Penso al fallimento di squadre come l'Avellino e al format della Serie B portato a 19 squadre. Io ricordo che qualche anno fa si preferì tenere in B il Messina piuttosto che ripescare il Napoli in cadetteria. Io e De Laurentiis fummo costretti a ripartire dalla Serie C. Il club siciliano fallì poco dopo. Fu una ingiustizia per la società azzurra".

Marino ha poi analizzato il prossimo match degli azzurri: "Il Napoli dovrà cercare di battere la Fiorentina anche per ridare morale ad un ambiente un po' depresso dopo la sconfitta contro la Sampdoria".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Icardi-Inter, è scontro totale. "Il Toro con le big? Non gli manca nulla"Koulibaly: "Ho gli stimoli per continuare a Napoli! Voglio vincere. Le big mi vogliono? Penso solo al campo"Viviano ed il paragone Napoli-Firenze: "Per certi versi siamo simili. Noi pazzi? Si. Con Terim..."
RAI - Juventus, de Ligt in pole per la difesa. Obiettivo Chiesa, pronto un sacrificio tecnicoFOTO - Hamsik, anche Gabbiadini saluta l'ex Napoli sui social: "Onorato di averti avuto come capitano!"Marino: "Futuro Icardi, il DS dell'Inter mi ha fatto una confidenza: andrà a finire così"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.