Malfitano è incredulo: "Successa una cosa inaudita, è una vergogna totale! Vogliamo le dimissioni"


Redazione
Interviste
15 MAG 2019 ORE 19:53

Mimmo Malfitano, firma de La Gazzetta dello Sport ed opinionista sportivo, è intervenuto ai microfoni di Radio CRC.

Mimmo Malfitano ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea - e non solo  in onda sulle frequenze di Radio CRC. Queste le sue considerazioni: "San Paolo covo di criminali? Non posso dire sì o no, non sta a me definire queste persone, c'è un'autorità competente che potrebbe indagare per capire di cosa stiamo parlando".

Malfitano ha aggiunto: "Calcio italiano poco credibile, al momento? Dipende da che punti di vista lo si voglia inquadrare. Come gestioni societarie lo è, perché è inaudito che si debba arrivare a fine stagione per capire che il Palermo ha fatto illeciti amministrativi. E' una vergogna totale, chiederei subito le dimissioni del presidente di Serie B. E' qualcosa da restare increduli. La città di Palermo ha la sua storia, migliaia di tifosi che avrebbero dovuto avere una tutela. Di questa vicenda se ne sta parlando da mesi, ma nessuno ha mai avanzato l'ipotesi che si potesse arrivare ad una sentenza del genere, se non adesso".

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.