Lozano: "Vi spiego l'origine del mio soprannome. Napoli? Sono entusiasta, grande squadra"


Redazione
Interviste
21 SET 2019 ORE 10:13

Il calciatore messicano protagonista di una intervista a Repubblica, vi proponiamo ulteriori stralci delle sue dichiarazioni.

Hirving Lozano protagonista di una intervista a Repubblica, vi proponiamo ulteriori stralci delle sue dichiarazioni: "Il mio soprannome il Chucky? Il personaggio aveva il volto un po’ rotondo come il mio, i compagni ai tempi del Pachuca, la mia prima squadra, mi affibbiarono questo nomignolo: nei ritiri mi divertivo a spaventarli nascondendomi sotto i letti. La vittoria in Champions contro il Liverpool? Battere i campioni d’Europa è stato emozionante, grande esperienza".

"Cosa può cambiare dopo una vittoria così prestigiosa? Sapevamo già di essere forti, ma ora è aumentata pure la consapevolezza nei nostri mezzi: non è da tutti affrontare il Liverpool a viso aperto. Avevo parlato con Ancelotti in estate, poi sono arrivato e ho constatato che il Napoli è una grande squadra. Sono entusiasta di farne parte", ha riferito il calciatore messicano al quotidiano Repubblica. L'ex PSV spera di essere titolare contro il Lecce.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Laukaku. Irrefrenabile voglia di Zlatan. Ronaldo vuole il Pallone d'OroValcareggi: "Juve treno che non fermi. Napoli? Meglio l'Inter", poi la frecciata a Gasperini
Chiariello: "Parole ADL condivisibili, ma Mertens è un simbolo: non puoi prenderlo a parolacce!"Caressa: "Milan, sentito Pioli? E' rivoluzione copernicana! Napoli senza continuità, si è perso"
SKY - Rivoluzione Genoa: Preziosi esonera Andreazzoli, arriva un ex Napoli?Costacurta: "Ibrahimovic sta a Beverly Hills, chi glielo fa fare?", Bergomi: "A Napoli c'è il mare!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.