Longhi: "Wanda Nara ha rifiutato le offerte di Napoli e Roma! Vi svelo il futuro di Icardi"


Redazione
Interviste
13 LUG 2019 ORE 10:54

Bruno Longhi, giornalista di Mediaset, ha parlato a Radio Sportiva delle mosse di mercato dell'Inter di Marotta.

Il giornalista di Mediaset, Bruno Longhi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai mcirofoni di Radio Sportiva soffermandosi, tra le altre cose, sul mercato di alcuni tra i principali club del campionato italiano di Serie A. Ecco le sue parole: "Mauro Icardi alla Roma? Dalle informazioni che ho io, la moglie ed agente del calciatore, Wanda Nara, ha rifiutato la proposta del club giallorosso. I capitolini hanno provato a prendere l'attaccante argentino. Questa è una notizia certa".

Bruno Longhi ha poi aggiunto: "Il Napoli ha fatto una offerta per Mauro Icardi. Così come è accaduto alla Roma, anche il club azzurro ha ricevuto un secco no da parte di Wanda Nara. Sia chiaro: l'argentino e la moglie non hanno nulla contro la piazza napoletana. Wanda Nara, tuttavia, vuole una sola squadra: la Juventus. Alla fine credo che il passaggio del bomber alla corte di Maurizio Sarri possa concretizzarsi nelle prossime settimane. C'è la volontà di chiudere l'affare".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Ibrahimovic, i bookmaker si scatenano: le quote. Milan favorito, il Napoli è lontanoBenatia attacca Allegri: "Non ha una idea di gioco! Con me si è comportato male: la sua spiegazione..."
Napoli, cosa è successo ad Elmas e Llorente? Tre grandi delusioni: c'è anche Ancelotti!Napoli, Meret era contro la protesta dello spogliatoio. De Laurentiis è a Beverly Hills
Manchester City, il TAS respinge il ricorso! Il club inglese rischia l'esclusione dalle coppe!Morabito: "Donnarumma-Juve, mi viene da ridere! Consiglio un bomber: chi lo prende, fa un affare"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.