Leonetti: "Juventus, Allegri ha lanciato una stoccata a Carlo Ancelotti e al Napoli"


Redazione
Interviste
11 GEN 2019 ORE 22:14

Franco Leonetti, giornalista di fede bianconera, ha scritto un post sul suo profilo ufficiale Facebook soffermandosi sulle parole di Allegri.

Il giornalista di fede bianconera, Franco Leonetti, ha riportato le dichiarazioni si Allegri in conferenza stampa: "Razzismo?E' semplice, ci sono strumenti dentro gli stadi capaci di andare a prendere chi si comporta male. Se non sbaglio quello che tirò la banana a Sterling non può entrare negli stadi a vita. Il problema in Italia è che nessuno ha il coraggio di prendere decisioni importanti, perché sono impopolari. Se lo becchi non entra più allo stadio. E secondo punto. Mettiamo che c'è un rigore, cominciano i buu razzisti. Cosa facciamo? Ho sentito dire tante cose. In questi casi, e in Italia siamo campioni del mondo, invece che prendere le decisioni tutti si riempiono la bocca invece di stare zitti".

Franco Leonetti ha commentato su Facebook così le parole di Allegri: "Stoccata per il Napoli, Ancelotti e non solo". Il tecnico del Napoli, lo ricordiamo, ha dichiarato che sarebbe disposto a fermare la gara in caso di buu a Koulibaly.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
RADIO SPORTIVA - Napoli attivissimo sul mercato: può chiudere tre trattative! Piace VeretoutChesi esalta il duo Koulibaly-Manolas: "La coppia di centrali più forti dai tempi di..."Da Torino: "Juventus, Isco è perfetto per il gioco di Sarri: via tre pezzi pregiati"
Juventus, Inter e Napoli alzano il muro in difesa. Biasin: "Primo obiettivo non prenderle"FOTO - Summit a Milano, l'agente di Luperto incontra Pompilio. Il Napoli ha deciso il suo futuroAuriemma: "Svolta storica nel Napoli di De Laurentiis! Dopo Lavezzi, Cavani e Higuain..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.