Juventus, Pjanic tira in ballo il Napoli: "Gattuso è preparato, sono in difficoltà. Sarà difficile per noi"


Redazione
Interviste
23 GEN 2020 ORE 16:49

Miralem Pjanic ha parlato anche del Napoli durante l'evento Adidas, di cui è stato testimonial, il centrocampista bosniaco.

Miralem Pjanic della Juventus, ha parlato del momento della squadra bianconera soffermandosi anche sul Napoli, a margine di un evento Adidas, di cui è testimonial: "Juventus? Una delle nostre caratteristiche specifiche, non molliamo su tutti i fronti. Sarà così fino in fondo. Il campionato sarà combattuto fino alla fine, non dobbiamo mollare. Sono contento di come vanno le cose. Siamo contenti di quel che stiamo facendo. Otteniamo risultati importanti, ora ci sono le gare da dentro o fuori che non puoi sbagliare. Sarà importante avere tutti, l’obiettivo sarà andare in fondo in tutte le competizioni". 

Poi aggiunge: "Ci sono tante soddisfazioni da ottenere ancora, stiamo facendo cose straordinarie in questi anni: continuare a vincere è dura, la gente non se ne rende conto ma possiamo entrare nella storia come una grandissima Juventus. Lotteremo per lo scudetto insieme a Inter e Lazio. Siamo primi con un piccolo vantaggio, ma è ancora poco. Dobbiamo star concentrati, giocheremo gara dopo gara, ma l’importante è stare in salute. Napoli? E’ una squadra forte, ha forse delle difficoltà in campionato che in Coppa. Ci aspettiamo una gara difficile, Gattuso è un tecnico molto preparato, saprà motivare bene la sua squadra in vista della partita contro di noi”.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Stangata Manchester City, Soriano attacca: "Accuse false, è politica! I tifosi siano sicuri di due cose"Milan, piove sul bagnato: Pioli perde due calciatori in vista della Fiorentina. Il comunicato del club
Dalla Spagna: "Barcellona nella bufera, possibili dimissioni di Bartomeu". Intanto Messi, Piquè e...Ceccarini: "Mertens non ha accordi con altre squadre, la volontà del Napoli. Vlahovic portento"
VIDEO - "Autogol" scatenati, Allegri e Sarri come Morgan e Bugo a Sanremo. Intanto all'Inter...Nicolodi: "Emre Can scomodo. Draxler? L'ho visto per la prima volta e sono impazzito, era clamoroso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.