Iezzo: "Quanto pagherei per giocare io domani! San Paolo un sogno. Carrozzieri mi ruppe il naso"


Redazione
Interviste
17 APR 2019 ORE 18:11

Gennaro Iezzo, ex portiere di Napoli e Cagliari, ha espresso alcune considerazioni sul momento del club azzurro.

Gennaro Iezzo ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Quanto pagherei per essere in campo domani sera? Tanto. Giocare una gara del genere al San Paolo è il sogno di tutti quanti. Come si vincono queste partite? Con l'unione ed un solo obiettivo: dare tutto in campo. Si deve cercare di fare alla perfezione tutto ciò che Ancelotti ha nella testa. Voglio vedere un Napoli maniacale anche nella virgola, specie dietro. Mettendo insieme tutti questi aspetti, si può sperare di fare l'impresa".

Iezzo ha poi aggiunto: "Quando hai Koulibaly, che ha una forza fisica incredibile, puoi pensare di non prendere gol, ma a patto di giocare con attenzione. Perché in coppa giocava Gianello o Navarro? A me toccò il campionato, ci dividemmo le competizioni. Poi Carrozzieri mi ruppe il naso: per questo saltai il Benfica".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
RADIO SPORTIVA - Napoli attivissimo sul mercato: può chiudere tre trattative! Piace VeretoutChesi esalta il duo Koulibaly-Manolas: "La coppia di centrali più forti dai tempi di..."Da Torino: "Juventus, Isco è perfetto per il gioco di Sarri: via tre pezzi pregiati"
Juventus, Inter e Napoli alzano il muro in difesa. Biasin: "Primo obiettivo non prenderle"FOTO - Summit a Milano, l'agente di Luperto incontra Pompilio. Il Napoli ha deciso il suo futuroAuriemma: "Svolta storica nel Napoli di De Laurentiis! Dopo Lavezzi, Cavani e Higuain..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.