Higuain da non credere: "Io via dalla Juventus? A me nessuno ha detto nulla! Ronaldo e il 21..."


Redazione
Interviste
12 SET 2019 ORE 17:21

L'attaccante della Juventus racconta gli ultimi due mesi tra voci di mercato e la voglia di riconquistare un posto da titolare tra i bianconeri.

Gonzalo Higuain si è ripreso la Juventus dopo una estate di voci che lo volevano ormai prossimo all'addio. Ma lui alza la testa con orgoglio e spiega ai microfoni di SkySport: "Appena sono rientrato a Torino avevo le idee chiare, volevo restare alla Juventus. A me sinceramente quando sono tornato nessuno mi ha detto nulla. Io sono tornato per lavorare qui, per provare a dimostrare il valore che ho. È una grande squadra, con una grande tifoseria è una grande società quindi sono felice di essere qui".

Poi torna sulla vittoria contro il Napoli, sfida nella quale ha anche segnato: "È stata una partita splendida, giocata con grande intensità soprattutto nei primi sessanta minuti. Siamo stati bravi a vincere anche dopo il calo che abbiamo avuto. Perchè ho scelto la maglia numero 21? E' stata una scelta mia, ho deciso di cambiare e di passare al 21 che è il giorno in cui è nata mia figlia. È un po' il modo per portarla con me in ogni partita e credo che sia stata una decisione di cuore e per adesso mi sta portando fortuna. Questa è la verità sul perché ho scelto il 21".

Infine un pensiero su CR7"Con Cristiano non giocavo da molti anni e quando ho finito di giocare con lui era più giovane e adesso ho ritrovato un giocatore più completo e che è cresciuto in ambizione, per provare a vincere tutto e per provare a superare nuovi record. Sinceramente sono molto contento di averlo ritrovato".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Ilaria D'Amico: "Koulibaly egregio, vi spiego il suo segreto. Quando gli errori fanno notizia..."Caressa: "Di Lorenzo si va a intestardire, ma impressiona in un aspetto. Avete visto Mario Rui?Fedele: "Ancelotti si è messo da solo senza le sirene laterali, non è come Sarri e Conte"
Costacurta: "Mai detto che il rigore al Napoli è un regalino, è stato Condò: io lo stavo smentendo!"EUROPA LEAGUE - Zaniolo show, la Roma fa festa all'Olimpico. Che poker al Basaksehir!Ag. Mario Rui: "Può essere il più forte in Serie A! Vuole riscatto, ha risentito dell'addio di Sarri. Ancelotti..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.