Giuseppe Rossi commuove: "Non sono finito, che rabbia! Posso giocare in Serie A". Tutte le ipotesi


Redazione
Interviste
13 SET 2019 ORE 22:23

L'ex attaccante della Fiorentina, classe 1987, lavora da solo in attesa di una chiamata. Spuntano le prime ipotesi, Rossi ha voglia di tornare in Italia.

In una intensa e toccante intervista a 'Sky Sport' Giuseppe Rossi, grande talento del calcio italiano falcidiato dagli infortuni, si è confessato a cuore aperto. Quando la carriera sembrava pronta a decollare, la sfortuna si è spesso accanita contro di lui. Ma non vuole assolutamente arrendersi. L'ex attaccante della Fiorentina, classe 1987 (32 anni), intanto lavora da solo e spera di ritornare presto in Serie A: "Non sono finito", tuona tra lo smarrimento e la rabbia.

Poi il calciatore ha aggiunto con orgoglio: "Altro che finito, anzi, mi viene mal di testa e mi arrabbio perché ho voglia di dimostrare a questa gente che Pepito può tornare ai livelli che tutti conoscono e che vuole e può ancora giocare in Serie A”. Quale futuro? Premesso che un calciatore simile, in buone condizioni, potrebbe tornare utile a chiunque, i club interessati potrebbero essere Brescia, Genoa (ultimo club dove ha militato in Italia) e Lecce. Una nuova rinascita è possibile, Giuseppe Rossi vuole riprendersi in parte quel che il destino gli ha tolto. Perchè il suo talento nessuno lo può discutere.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Bucchioni: "Sospetto sullo spogliatoio della Juventus. Agnelli pentito di aver scelto Sarri"Sconcerti: "Napoli sottovalutato, Barcellona autoridotto! Vi dico come finirà al ritorno"
De Maggio: "Ho incontrato Mertens a Castel Volturno, ha scherzato! Mi ha detto testuali parole"RADIO MARTE - Lobotka in ballottaggio, "decide" Demme. Sorpresa in difesa: tante novità col Torino
Mertens scrive a Starace, commovente messaggio del belga per il suo compleanno: "Sei la storia"Corbo: "Meret, ti serve Castellini! Ospina ha fatto perdere il Napoli con la Lazio, ADL è deluso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.