Giordano: "Il Napoli può vincere la Coppa Italia, ma contro la Lazio non c'è stata la svolta"


Redazione
Interviste
23 GEN 2020 ORE 19:14

L'ex bomber di Lazio e Napoli è intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb e ha analizzato il match di Coppa Italia tra azzurri e biancocelesti.

Bruno Giordano, ex calciatore e attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Tuttomercatoweb. Ecco quanto dichiarato: "Se Ciro Immobile sarà ancora più carico dopo l'errore su rigore contro il Napoli? Non penso, visto che per un attaccante è fondamentale segnare, si resta più tranquilli. L'errore comunque ci può stare, il ragazzo è scivolato. Non si deve innervosire, anche dopo aver sbagliato il calcio di rigore".

Poi Giordano ha rilasciato altre dichiarazioni in chiave Napoli: "Se quella contro la Lazio può essere stata la vittoria della svolta? Non penso. Il quarto posto è troppo lontano, gli azzurri possono comunque puntare a vincere la Coppa Italia. Se mi aspettavo di più da Gennaro Gattuso? Ha preso una situazione molto particolare, in un mese e poco più a Napoli non poteva fare miracoli. Serve tempo, anche perché deve recuperare Kalidou Koulibaly e l'apporto dei tifosi del Napoli".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Barcellona, il pasticciere: "Messi vuole venire a giocare a Napoli, lo stuzzica! Vi svelo cosa mangia..." Del Genio: "Possibile partenza di Koulibaly. Per il Napoli fino ad un mese fa era follia dire che..."
Fedele: "Gattuso, tutta la verità sul contratto: c'è una condizione, lo so per certo! Nega? Dice balle""Riporteresti Sarri a Napoli?". La reazione e le risposte di tanti tifosi, il risultato è sorprendente
Giordano: "Messi al Napoli è utopia, ma è bello pensare che accada. L'Italia lo tenta, anche Ronaldo..."Juventus, un'altra brutta notizia per Sarri: si ferma Higuain! Il comunicato del club
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.