Giordano: "ADL allo scontro frontale con i giocatori. La veritą su Mertens e Callejon. C'č un sospetto..."


Redazione
Interviste
22 NOV 2019 ORE 13:23

Il giornalista ed inviato del Corriere dello Sport, Antonio Giordano, ha parlato della situazione di Dries Mertens e Josč Callejon.

Antonio Giordano ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, programma di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea - e non solo - in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni sul club azzurro: "Si va verso lo scontro diretto, frontale, tra dirigenza e squadra. Possiamo solo sperare che il tutto sia attenuato dai risultati che, se negativi, possono fare invece da detonatore. E' una cosa nuova, nel calcio: una frattura così netta a memoria, non la ricordo, nemmeno nel Perugia di Luciano Gaucci, il più rivoluzionario tra i precedenti recenti della Serie A".

Giordano ha poi aggiunto: "L'esclusione di José Callejon e Dries Mertens dalla squadra titolare contro il Milan è legata alla questione rinnovo? Non credo. Magari uno dei due sarà in campo, vediamo. La verità è che il rinnovo del loro contratto, ormai, appartiene ad una dimensione irrealizzabile, ci sono pochi margini di possibilità. Il sospetto è che questo discorso di pancia possa diventare anche un discorso di sentimento, e non mi sembra giusto che questi due ragazzi, davvero splendidi, non vengano ricordati per ciò che hanno realmente dato al Napoli. Insomma, temo che ci siano delle ritorsioni sentimentali".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Insigne delude, Ancelotti lo fa fuori a fine primo tempo! Retroscena dallo spogliatoioUdinese-Napoli, Ancelotti furioso a fine primo tempo! Arriva la prima decisione del mister
Udinese-Napoli: 1-0, primo tempo disastroso! Nessun tiro in porta, Lozano fantasma. Male InsigneUdinese in vantaggio, Koulibaly fuori posizione! I tifosi: "Sta dormendo! Ma a chi stava guardando?"
Mertens, altro che ribelle! Bellissimo gesto di Dries prima della gara Udinese-NapoliSKY - Ibrahimovic, la porta non č chiusa! Milik non sta bene. Mertens vuole restare fino a giugno
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicitą in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.