Ferrara: "Il Napoli di Sarri ha vinto lo Scudetto al netto del doping arbitrale! Azzurri inferiori a 3 squadre"


Redazione
Interviste
15 GIU 2019 ORE 11:29

Liberato Ferrara, giornalista, si è soffermato su Maurizio Sarri, tecnico che sembra sempre più vicino all'approdo alla Juventus.

Il giornalista Liberato Ferrara, nel suo articolo per il sito persemprenapoli.it, ha fatto un focus su Maurizio Sarri. Ecco un estratto del pezzo in questione: "Lo ammetto: personalmente sono sarriano al 100%. Non per il suo gioco spettacolare. Da questo punto di vista la penso come Allegri: alla fine conta solo la vittoria. Il Napoli per 3 anni ha avuto un sistema di gioco terribilmente efficace. Costruiva (e segnava) tanto, concedeva pochissimo agli avversari. Al punto da arrivare a vincere lo scudetto lo scorso anno, al netto del doping arbitrale. Ed anche l’anno prima, se togliamo i mesi di ottobre e novembre (con Albiol infortunato) è stata la squadra più forte. La squadra che ha fatto più punti di tutte le altre. Il tutto non avendo per nulla il migliore organico, inferiore non solo alla Juve, ma probabilmente anche a Inter e Roma".

"Sarrista - ha continuato Ferrara - no, non mi sento di esserlo. Per quanto il suo abiurare giacca e cravatta, e alzare il dito medio ai tifosi juventini mi hanno affascinato. Ma un allenatore non dovrebbe essere un capopopolo, mai. Adesso con Sarri alla Juve c’è l’apoteosi del sarrianesimo e la scomparsa del sarrismo. Se anche la Juve che ha vinto (quasi) tutto giocando in un certo modo ricorre al tecnico di Figliene Valdarno, vorrà pur dire qualcosa. Il sarrismo invece sparisce. E non perché svestirà la tuta per indossare giacca e cravatta. L’essenza del sarrismo era la conquista del potere attraverso la rivoluzione. Oggi, per soldi o magari solo per ambizione personale, si è alleato coi potenti. E’ uno di loro. Nel Palazzo non entra alla guida dei rivoluzionari, ma dal portone principale di cui ha le chiavi",

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.