Fedele: "Parole di Ancelotti sul ritiro una facciata, è tutto un cinema! Sorrido, a che serve?"


Redazione
Interviste
17 APR 2019 ORE 17:06

Enrico Fedele, procuratore dei fratelli Cannavaro, ha espresso alcune considerazioni sul momento del club azzurro.

Enrico Fedele ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Ancelotti ha detto che lui in ritiro a Verona non voleva andarci? Io sorrido... L'avevo detto che non serviva a niente, che era una cosa di facciata. Ho letto di punizione voluta da Ancelotti e squadra scontenta, ma ora il mister dice che era lui contrario ad andare a Verona. Chi ha esperienza dell'ambiente calcio come me, sa che il ritiro non serve a niente".

Fedele ha poi aggiunto: "Se Ancelotti non voleva andare in ritiro, ma il Napoli ci è andato lo stesso, allora vuol dire che comandano i giocatori? Assolutamente no. Oggi Ancelotti ha schivato il problema. Il mister sapeva bene le cose. Erano d'accordo tutti, è un cinema. Vogliamo davvero credere che i calciatori hanno fatto una massa di cemento, che l'allenatore non voleva e loro sono andati lontano da casa per amore della maglia? Ma dai...".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
FOTO - Summit a Milano, l'agente di Luperto incontra Pompilio. Il Napoli ha deciso il suo futuroAuriemma: "Svolta storica nel Napoli di De Laurentiis! Dopo Lavezzi, Cavani e Higuain..."La Roma prepara il dopo Manolas. Quattro nomi nella lista di Petrachi: i dettagli
Roma, i tifosi sono furiosi: "Manolas per Diawara, è assurdo! Il Napoli ci ha fregato"Barcellona-Neymar, accordo raggiunto. Fifa pronta a vigiliare: i catalani...Buffon torna alla Juventus, la reazione di Maurizio Sarri
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.