Fedele: "Koulibaly ha fatto scattare il semaforo giallo. Napoli fortunato con la Lazio. Insigne..."


Redazione
Interviste
23 GEN 2020 ORE 14:56

Enrico Fedele, ex procuratore dei fratelli Cannavaro, ha detto la sua sul momento vissuto dalla squadra allenata da Gennaro Gattuso.

Enrico Fedele ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea - e non solo - in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue indiscrezioni sul club azzurro: "La squadra è incompleta e vive un anno sfortunato. L'avvisaglia c'è stata tempo fa, il semaforo giallo è scattato a Torino con l'autogol di Kalidou Koulibaly nella partita contro la Juventus. E' una brutta annata".

Fedele ha poi aggiunto: "Quando l'altro giorno è scivolato Ciro Immobile, ho detto: 'Questo è il segnale'. I 'se' e i 'ma' non esistono. L'anno è stato organizzato e preparato male, ma ci si è messa anche la sfortuna: su questo non c'è dubbio. A tutti gli statistici che parlano di possesso, dico che il Napoli, contro la Lazio, ha fatto 4 tiri in porta e ne ha subiti 14. Però ha avuto fortunato. Non significa niente il quanto, conta solo il come nel calcio. Il gol di Lorenzo Insigne è stato bellissimo, anche quello per il modo: perché c'è stata una sterzata ed una controsterzata".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Stangata Manchester City, Soriano attacca: "Accuse false, è politica! I tifosi siano sicuri di due cose"Milan, piove sul bagnato: Pioli perde due calciatori in vista della Fiorentina. Il comunicato del club
Dalla Spagna: "Barcellona nella bufera, possibili dimissioni di Bartomeu". Intanto Messi, Piquè e...Ceccarini: "Mertens non ha accordi con altre squadre, la volontà del Napoli. Vlahovic portento"
VIDEO - "Autogol" scatenati, Allegri e Sarri come Morgan e Bugo a Sanremo. Intanto all'Inter...Nicolodi: "Emre Can scomodo. Draxler? L'ho visto per la prima volta e sono impazzito, era clamoroso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.