Fedele: "Io direttore del Napoli? No per due motivi. Giuntoli ha commesso omessa vigilanza con ADL"


Redazione
Interviste
16 GEN 2020 ORE 11:16

L'ex procuratore Enrico Fedele, oggi opinionista, ha espresso alcune considerazioni sulla dirigenza del club partenopeo.

Enrico Fedele, ex procuratore e dirigente sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea - e non solo - in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni sul club azzurro: "Il Napoli dovrebbe mandare via Cristiano Giuntoli e prendere me al suo posto come direttore sportivo di questa società? No: per età ed entusiasmo, non faccio più questo mestiere".

Fedele ha poi aggiunto: "Giuntoli avrebbe dovuto dimettersi, dal momento che la campagna acquisti, quest'estate, l'ha fatta praticamente Carlo Ancelotti e non lui? Giuntoli ha commesso un errore di omessa vigilanza. Sapete dov'è stato, in particolare, il suo sbaglio? Nel non aver allertato il presidente Aurelio De Laurentiis dicendogli: 'Caro presidente, guardi che, nella storia del calcio, e in particolare negli ultimi venti anni, Carlo Ancelotti non ha mai scelto un solo giocatore; perché li facciamo scegliere a lui, adesso, nel Napoli?'. Del risultato di quelle scelte ce ne siamo accorti tutti...".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Castel Volturno, Gattuso ha fissato la "legge 100"! Con Ancelotti dopo un'ora si andava sotto la docciaMorte Bryant, la Lega avrebbe detto no al minuto di silenzio! Il Milan è pronto a ricordare Kobe
Georgina Rodriguez arrivata a Sanremo, la compagna di Ronaldo alloggerà in un albergo a 3 stelle!Corbo: "Decine telefonate al giorno di De Laurentiis a Gattuso. Con Ancelotti era diverso"
REPUBBLICA - Sarri, due frasi hanno fatto arrabbiare la Juventus e i tifosi! Sono due mondi paralleliPedullà conferma: "Napoli su Mateta, si spinge per averlo già per gennaio! Il Mainz punta su Younes"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.