Fedele controcorrente: "Sono preoccupato per il Napoli e vi spiego perchè"


Redazione
Interviste
16 SET 2018 ORE 08:19

Il procuratore sportivo Enrico Fedele ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rmc Sport soffermandosi sulla vittoria del Napoli.

Enrico Fedele, opinionista, a RMC Sport Live Show, ha commentato la vittoria del Napoli: "Sono rimasto un po' deluso dalla Fiorentina perché mi aspettavo una squadra più arrembante in attacco e invece ho notato che questa Fiorentina c'è stata solamente per una decina di minuti. Il Napoli, ancora sperimentale, con un altro modulo alla fine l'ha spuntata. Il Napoli ha fatto un solo tiro nello specchio della porta, ovvero il gol. Tutto sommato è stata una partita deludente da entrambe le parti".

Sei preoccupato per la Champions?

"Sì perché vedo ancora un po' di sperimentazione, ma per la prima volta il Napoli non ha preso gol e non hanno giocato quelli che sono arrivati in estate".

Ancelotti si è adattato al lavoro di Sarri?

"Ancelotti è totalmente diverso nel saper cambiare le gare. Sarri non avrebbe mai cambiato gioco durante una gara. Sono due allenatori totalmente diversi"

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
CORRIERE - Manolas-Napoli, la Roma ha scelto i due azzurri da includere nell'affare: la situazioneTUTTOSPORT - Rui e Verdi, il Torino fa sul serio! ADL chiede 43 milioni, la reazione di CairoDe Laurentiis scatenato, doppio colpo vicino. La Juve trema! Importanti novità su Ospina e Rog
Copa America, la Colombia batte l'Argentina. James: "Molto bene!". Boom di messaggi da NapoliIL MATTINO - Il Napoli ha riscattato Ospina dall'Arsenal! Cifre, dettagli e contrattoIL MATTINO - Manolas-Napoli, c'è l'accordo! Gli azzurri offrono Diawara: la risposta della Roma
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.