Fedele: "Ancelotti fu un buon allenatore, ora ho paura. Sala di rianimazione, facciamo la colletta per ADL?!"


Redazione
Interviste
4 DIC 2019 ORE 19:09

L'ex procuratore sportivo ha analizzato il momento vissuto dalla società partenopea e dalla squadra allenata da mister Carlo Ancelotti.

Enrico Fedele, ex agente di calciatori, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea - e non solo - in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni sul club azzurro: "Carlo Ancelotti 'fu' un buon allenatore? E come faccio a non confermarlo?! Il 4-4-2 di Carlo Ancelotti dimostra che l'allenatore del Napoli continua ad andare per la sua strada nonostante la squadra gli chieda di giocare con il 4-3-3? E' stato legittimato. O giochi in un modo, o lo fai nell'altro, contro il Bologna devi vincere".

Fedele ha poi aggiunto: "Carlo Ancelotti è già esonerato, perché è di fatto un separato in casa. Se il presidente Aurelio De Laurentiis ne fa solo una questione di soldi, allora facciamo noi una colletta. La mia paura è che non lo si sia fatto solo per una questione economica, e c'è il rischio che un cambio possa essere non positivo: se anche con un altro tecnico restassimo senza il quarto posto, sostando sempre in sala di rianimazione, con l'elettroencefalogramma piatto, sarebbe grave. Non mi importa del posto in classifica in quanto tale, ma del futuro. E senza soldi scendono tutte le prospettive e gli stipendi. Non si può essere autolesionisti fino a questo punto. Non arrivare al quarto posto significa rifondazione".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Schira: "Gattuso-Napoli, mancano le firme. Rilancio importante per Ibra! Callejon in Cina"Fedele spiazza tutti: "Mi ha colpito una frase di Ancelotti: devo fargli i miei complimenti"
Bellucci: "Il Napoli prese Ancelotti per un solo motivo. Gattuso può dare la scossa all'ambiente"COPPA ITALIA - Napoli-Perugia: data e orario della gara. Match visibile su RAI 2
RAI - Napoli, i giocatori già conoscono il futuro di Ancelotti: potrebbero fare una grande provaVigliotti: "ADL e Ancelotti hanno preso una dolorosa decisione! Il Napoli non sottovaluti il Genk"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.