Dionigi: "Napoli, hai uno dei più grandi al mondo! Hirving Lozano va aspettato"


Redazione
Interviste
9 OTT 2019 ORE 18:29

L'ex giocatore del Napoli ha parlato nel corso di una intervista rilasciata all'emittente Radio Sportiva.

Davide Dionigi, allenatore ed ex attaccante, ha parlato a Radio Sportiva del Napoli: "Si parla di poca chiarezza nelle gerarchie in attacco, ma dipende dai punti di vista. Ancelotti fin dall'anno scorso ha voluto rendere tutti partecipi, bisogna capire come viene digerita questa scelta all'interno dello spogliatoio. Quando i risultati arrivano non ci sono critiche, quando mancano invece sì. Credo che Ancelotti sia uno dei più grandi allenatori al mondo e abbia una gestione europea della rosa". 

Poi aggiunge: "Chi sceglierei in attacco? Al di là del nome servono profili funzionali e complementari. Lozano? Chi viene da un altro campionato ha sempre bisogno di un minimo di adattamento, va aspettato. Scudetto? Deve essere l'obiettivo stagionale, il distacco da Juventus e Inter non è incolmabile. Conte ha inciso subito sui nerazzurri, Sarri ha avuto i suoi problemini iniziali ma ha una grande squadra. Entrambe sono leggermente favorite, anche se da ex Napoli spero di veder vincere gli azzurri".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Napoli cambia musica, a casa di Mozart nuova sinfonia. Mertens insegue DiegoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve, Joya immensa. Napoli, match decisivo: serve coraggio. Vidal-Inter
Palmeri: "Ecco perchè la Juventus è la più forte di tutte. Napoli, è ora di crescere: parli troppo!"Fallo choc di Cuadrado, Pistocchi: "Graziato da Sidiropoulos, un professionista dovrebbe evitare!"
Capello: "Vi dico chi sarà il nuovo Pallone d'Oro! Il Napoli mi lascia tranquillo per un motivo"Di Canio: "Questa Juve è il niente! Il Napoli ha up and down, non può permettersi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.