Diletta Leotta: "Domani sarò a Napoli, diretta dallo spogliatoio! Situazione poco chiara perchè..."


Redazione
Interviste
8 NOV 2019 ORE 23:19

La nota conduttrice di DAZN è intervenuta ai microfoni dei cronisti per commentare le ultime vicende calcistiche legate al Napoli e al razzismo.

Diletta Leotta, conduttrice di DAZN molto amata dai tifosi, ai microfoni dei giornalisti ha parlato sia del tema razzismo che della delicata situazione in casa Napoli: "In casa degli azzurri c'è poca chiarezza perchè in realtà non ci sono state molte parole in merito. Domani, sabato, sarò proprio a Napoli, al San Paolo, faremo un prepartita, una diretta dallo spogliatoio dove tutto è nato e da lì sapremo dirvi e darvi tutte le informazioni che riusciremo a prendere".

Poi Diletta Leotta ha aggiunto: "Come vivo i cori nei miei riguardi? Con leggerezza perchè capisco che allo stadio si va per divertirsi. Capisco la goliardia, ma fino ad un certo punto però, è fondamentale l'educazione e restare entro certi limiti. E chiaramente non accetto i cori razzisti, vanno assolutamente puniti e su quelli bisogna essere severi con leggi specifiche. Ripeto, i cori su di me al massimo li commento con un pollice verso come ho già fatto". 

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Ronaldo cerca una via di fuga dalla Juve. Mourinho dà spettacoloPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - La Juve russa: bloccato Miranchuk! Grosso caso Balotelli
Corrado: "Sarri mi faceva divertire, Ancelotti no!". Le risposte di Fedele e Malfitano al giornalistaPalmeri: "Ancelotti da 4.5: il suo Napoli è inaccettabile! Maran da 9, ma il migliore è un altro"
Bucchioni: "Napoli, Inzaghi per il dopo Ancelotti. Ronaldo va via, arrivano MBappè e Pogba"Piccinini: "Immobile eccezionale, Belotti è rinato. Sul Napoli lasciatemi dire che..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.