Di Marzio: "Mancino fortissimo, che classe! Sarebbe il colpo più importante dopo Cavani e Lavezzi"


Redazione
Interviste
13 GIU 2019 ORE 12:45

"Lo prendi per 40 milioni e spalmi l'ingaggio", ha detto l'ex allenatore del Napoli, oggi consulente di mercato.

Gianni Di Marzio ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "James è un fuoriclasse, ha vinto e stravinto. Nell'uno contro uno è fortissimo. Ha un mancino di grande classe. Ha vinto a suo tempo il Torneo di Tolone, non mi spiego come non si sia imposto nel Real Madrid. Va chiarito il suo inquadramento tattico".

Di Marzio ha aggiunto: "Leggo però delle cose assurde: la verità è che a centrocampo può giocare sulla trequarti come a destra o sinistra. Non vedo perché dovremmo metterlo in discussione. Devi spendere 40 milioni per acquistarlo, l'ingaggio puoi spalmarlo. Icardi, invece, costa molto di più. Dopo Cavani e Lavezzi, James può essere il giocatore più importante della storia recente del Napoli. Serve gente così, di classe e che abbia vinto".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Icardi alla Juve, Super Mario al Barca libera Mauro! Tre colpi per MarottaPRIMA PAGINA CORRIERE - Prigioniero! ADL irritato, la Juve disturba Icardi. Lozano a casa di SarriFOTO - Icardi pubblica tre scatti in bianco e nero: indizio su Maurito alla Juventus?
Marchetti: "Icardi tiene in stallo il Napoli, ADL non aspetta più e stringe per Llorente. Juve, Chiesa..."CM.COM - C'è il sì di Llorente, Napoli pronto a chiudere! Icardi non dà il via libera: i dettagliPapà Lozano: "Napoli punto d'arrivo, che gioia! Vuole lo scudetto. Quattro mesi di trattativa, il numero..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.