Dello Iacovo: "Napoletani, dovreste provare a star lontani per capire quanto fortunati siete voi che..."


Redazione
Interviste
14 SET 2019 ORE 01:07

Il racconto del collega su facebook, un interessante spaccato personale da cui partire per analizzare i sentimenti del vero tifoso del Napoli.

Rosario Dello Iacovo, giornalista, sulla nota pagina di Facebook "Il Napulegno", ha pubblicato un interessante considerazione personale che vi proponiamo qui di seguito: "Vado al San Paolo da 48 anni, dai ricordi vaghi e via via più definiti, a quelli recenti passando per i Napoli di Clerici, Braglia, Vinazzani, Krol, Pellegrini, Maradona, Careca, Lavezzi, Hamsik, Cavani, ma anche la lunghissima decadenza. Ci manco da gennaio dalla scorsa stagione, dalla Coppa Italia con l'Atalanta, quando ho vissuto sulla mia pelle la bruttissima esperienza di uno stadio così vuoto che persino in curva eravamo quattro gatti. Ero ovviamente all'Emirates con l'Arsenal, fottendomene alla fine del risultato".

Poi Dello Iacovo ha aggiunto: "Sono perciò emozionato all'idea di rimetterci piede, in una struttura che seppur lontana dai fasti degli stadi londinesi, si presenterà profondamente rinnovata. Tra poche ore, quindi, poi il Liverpool e infine il ritorno a Londra nel posto che da qualche anno devo chiamare casa, anche se dista quasi duemila chilometri da quella che è davvero casa mia. Se ne riparla il 5 gennaio a Napoli - Inter, ma prima sarò a Liverpool il 27 novembre. Chi vive qua non può capire quanta amarezza si provi a dover incastrare voli, spostamenti, turni di lavoro cancellati, per poter raccogliere comunque solo le briciole di una relazione con la squadra che è stata per decenni ossessiva e regolare. Non farò nessun appello, ognuno faccia come crede, ma dovreste provare a star lontani per capire quanto fortunati siete voi che non avete un volo che vi aspetta per riportarvi ogni volta altrove".

 

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Mertens ha oscurato Insigne contro il Liverpool, adesso Lorenzinho ha un obiettivoReal Madrid, che polveriera: Zidane può dire addio, intanto anche Mourinho si chiama fuoriVignola: "Sarri ha un timore nella Juventus. Ricordate cosa si diceva a Napoli?"
San Paolo, ecco quanto dovrà pagare il Napoli nei prossimi cinque anni al ComuneLitigio nello spogliatoio dell'Inter, Biscardi: "Come fanno a spifferare tutto alla stampa?"Napoli, quante novità a Lecce: possibili tre esordi stagionali, in attacco che rebus
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.