Del Genio: "Caso Juve? Ridicolo parlarne seriamente. Nel Napoli due capri espiatori, è caccia al..."


Redazione
Interviste
9 AGO 2019 ORE 22:12

L'analisi del noto giornalista: "Vietare ai nati in Campania una partita è una cosa ridicola, dunque parlarne seriamente è impossibile".

Paolo Del Genio, giornalista di Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club partenopeo, e di Tele A, è intervenuto nel corso della sua trasmissione per fare il punto sull'attualità del club azzurro: "Caso Juve in relazione a divieto ai nati in Campania di andare allo Stadium? Per come è nata e si è sviluppata la cosa, resto della mia posizione, ovvero sono partito e resterò esclusivamente sul piano dell'ironia visto che parlare seriamente di questa vicenda grottesca è davvero ridicolo, non mi va di parlarne seriamente".

Poi Del Genio ha parlato anche di calcio giocato: "A volte i tifosi e anche noi abbiamo dei preconcetti che ci condizionano maledettamente in relazione alla squadra. In particolare ci sono nel Napoli due carpi espiatori: per quel che  succede in fase offensiva è Milik, ma anche Insigne e Mertens hanno sbagliato, nella partita col Barcellona ma anche l'anno scorso; per la parte difensiva, invece, il peggior giocatore è sempre Maksimovic. Ora è caccia al serbo, ma avete visto bene Barcellona-Napoli? Quattro errori in uscita li ha fatto Manolas e Maksimovic?".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
EUROPA LEAGUE - Gli accoppiamenti degli ottavi. E' Italia-Spagna: Inter-Getafe, la Roma pesca il Siviglia!Sarri, che attacco da Torino: "Zero tituli, può diventare un incubo! Stupisca critica, dirigenti e tifosi"
Giordano: "Il Napoli vede la luce, Allan merita di giocare! Ghoulam morbosamente affascinante"Van Basten: "In Italia dissi una cosa, nacque uno scandalo! Avevo il fegato a pezzi per gli antidolorifici"
Bucchioni: "Sospetto sullo spogliatoio della Juventus. Agnelli pentito di aver scelto Sarri"Sconcerti: "Napoli sottovalutato, Barcellona autoridotto! Vi dico come finirà al ritorno"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.