De Martino: "Sbalordito dai toni di Ancelotti. Non vogliamo un grazie, ma neanche essere attaccati!"


Redazione
Interviste
12 SET 2019 ORE 11:39

Il dirigente responsabile dell'Agenzia Regionale Universiadi ha parlato con stupore delle dichiarazioni di mister Ancelotti.

Il responsabile San Paolo-Aru, Flavio De Martino, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Sportiva: "Siamo dispiaciuti per le parole di Ancelotti, usiamo il termine più tranquillo. Sono sbalordito per i toni abbastanza duri. Abbiamo messo l'impianto audio nuovo, i bagni nuovi ed i sediolini nuovi al San Paolo. Abbiamo sempre detto che avremmo finito i lavori negli spogliatoi giovedì, consegnando lo stadio domani. Lo sfogo di Ancelotti ci delude, ma da tecnici andiamo avanti. Ho trovato una situazione ben diversa al San Paolo rispetto a quella che è stata descritta".

De Martino ha poi aggiunto: "Oggi il personale sta pulendo gli spogliatoi e domani lo stadio verrà consegnato al Comune di Napoli . Organizzando un sopralluogo al San Paolo con la società saremmo usciti tutti in maniera più tranquilla da questa vicenda. Non voglio però fare polemica, andiamo avanti. Tra le altre cose, abbiamo montato un impianto di video sorveglianza al San Paolo, aumentando così la sicurezza dell'impianto. Non vogliamo sentirci dire grazie, ma neanche essere attaccati in questa materia. Ho visto lo spogliatoio del San Paolo, è di un'altra dimensione rispetto al passato. Chi lo vedrà alla televisione capirà gli sforzi che sono stati fatti".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Milan, piove sul bagnato: Pioli perde due calciatori in vista della Fiorentina. Il comunicato del clubDalla Spagna: "Barcellona nella bufera, possibili dimissioni di Bartomeu". Intanto Messi, Piquè e...
Ceccarini: "Mertens non ha accordi con altre squadre, la volontà del Napoli. Vlahovic portento"VIDEO - "Autogol" scatenati, Allegri e Sarri come Morgan e Bugo a Sanremo. Intanto all'Inter...
Nicolodi: "Emre Can scomodo. Draxler? L'ho visto per la prima volta e sono impazzito, era clamoroso"Milik-Napoli, trattativa bloccata per il rinnovo: un top club per Arek e due nuovi bomber per Gattuso
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.