De Laurentiis: "San Paolo? Voglio gli spogliatoi per il 6 agosto. Prime due gare del Napoli in trasferta"


Raffaele Russomando
Interviste
12 LUG 2019 ORE 21:45

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato dello stadio San Paolo e delle richiesta fatta alla Lega calcio di giocare le prime due gare in trasferta.

"Ho messo nel San Paolo telecamere che sono in grado di individuare chi fa un coro contro chiunque o spara fuochi. Nei nostri tagliandi ci sarà un regolamento che prevede l'allontanamento del tifoso che commetterà intemperanze anche se abbonato.". Parole del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Sky Sport(clicca qui per l'intervista).  

Il patron azzurro continua a soffermarsi sull'impianto di Fuorigrotta: "San Paolo? Bisogna lavorare anche nel ventre per i lavori e fare altri lavori. Dico a Basile di riuscirmi a consegnarmi entro il 6 agosto gli spogliatoi per arredarli. Ho chiesto in Lega di spostare le prime due di campioanto fuori casa, oltre non si può fare: devono darsi una mossa per mettere in atto quelle attività che sono in atto da mesi".

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.