De Laurentiis: "Ancelotti è un grande acquisto! Napoli cavallo, non ciuccio. Allan al settimo cielo. Cagliari..."


Redazione
Interviste
11 DIC 2018 ORE 13:35

Il presidente del Napoli ha parlato ai microfoni dei giornalisti presenti in quel di Liverpool alla vigilia del match di stasera.

Aurelio De Laurentiis, da Liverpool, ha evidenziato: "Si respira una bellissima atmosfera qui a Liverpool, la Champions è una competizione straordinaria che andrebbe allargata e fatta durare ancora di più. Siamo tutti concentrati perché abbiamo voglia di fare bene. Eventuale eliminazione? Non ci cambierebbe nulla, l'ho detto già in estate, il grande acquisto è stato Carlo Ancelotti, ho trovato un grande collaboratore come nel cinema. Bisognava dargli tempo di resettare, siamo contenti".

Progetto Napoli? "Sapete che il nostro simbolo è un cavallo, non un ciuccio. C'è molto da lavorare, siamo da nove anni in Europa, sogno un calcio diverso. Tra poco i bambini ci abbandoneranno, bisognerà trovare un modo per migliorare".

Atmosfera? "Qui siamo in mezzo al mare, anche per i napoletani il mare è un elemento importante. La sfida più importante è sempre la prossima, c'è poco da fare. Le nostre partite sono sempre state un evento, le Figaro, dopo la partita con il Cittadella, scrisse: "Napoli the queen".

Sfide importanti: "I napoletani hanno nel calcio il loro fluido ideale come i brasiliani e gli argentini. Abbiamo avuti sudamericani molto importanti, sono contento per Allan, glorificato, ed è al settimo cielo. Nel Napoli sono tutte star in una grande famiglia come la nostra, ogni giocatore è una media grande impresa. La prossima partita? La giochiamo a Cagliari, è una squadra tosta, a casa loro non è così semplice".

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.