Da Bergamo: "Sacchetti spazzatura per il Napoli? E' un fake: si tratta di un fotomontaggio!"

Redazione » Interviste3 DIC 2018 ORE 14:06

Sul web gira un'immagine che sta facendo discutere: all'esterno dello stadio di Bergamo "Atleti azzurri d'Italia" sarebbe stato esposto uno striscione.

Sul web gira un'immagine che sta facendo discutere: all'esterno dello stadio di Bergamo "Atleti azzurri d'Italia" sarebbe stato esposto uno striscione "Per farvi sentire a casa vostra", con sacchetti dell'immondizia depositati davanti al piazzale. Salvatore Caiazza, giornalista de Il Roma, ha pubblicato il seguente messaggio su Twitter: "Caro Gasperini questi sono i tuoi tifosi con i cori che vengono speculati dalla stampa. Questo il fatto stamattina fuori il settore ospiti. "Per farvi sentire a casa vostra" con tanto di busta dell'immondizia. Dunque prima di parlare pensa per evitare di fare brutte figure".

Il collega Fabio Gennari, però, è intervenuto da Bergamo ai microfoni di Radio Marte per un chiarimento: "L'immagine che gira sul web è un fake. È un fotomontaggio. Allo stadio non c'era niente di tutto questo. Sono contento di esser intervenuto, ci sono tanti tifosi napoletani che vivono a Bergamo. Non è facile, ma il razzismo è lontano dalla realtà! Se guardate la foto in questione, c'è un sacchetto in primo piano che appare ben più avanti. Anche altri dettagli sono stati aggiunti successivamente. Stiamo parlando del niente". In basso la foto:

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA IL MATTINO - Salviamo il campionato con i play off! Il calcio è diventato noiosoPRIMA PAGINA CORRIERE - Scontro totale tra Juve ed Inter! Sarri fa crack. Pro Piacenza esclusaPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Marotta-Paratici, che botti su Icardi! Sinisa stop. Palermo salvo
Patto Europa League nello spogliatoio! Koulibaly alza la voce, Zielinski ci crede. Retroscena su AncelottiTifosi del Chelsea furibondi. Spopola l'hashtag #SarriOut. Durissimi i commenti sui social: "Vergogna!"Sarri dopo il ko col Manchester United in FA Cup: "Siamo stati sfortunati. Cori contro di me? I tifosi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.