Crosetti: "Devo fare outing, rischio seriamente di infatuarmi di un calciatore della Juventus"


Redazione
Interviste
23 GEN 2020 ORE 16:26

Maurizio Crosetti, giornalista de La Repubblica, nel suo intervento a Radio 24, ha messo in evidenza la grande prova di Rodrigo Bentancur.

Maurizio Crosetti, giornalista de La Repubblica, è intervenuto ai microfoni di Radio 24 per parlare della sfida di ieri sera fra Juventus e Roma: "È sembrato quasi che ieri sera la squadra bianconera si allenasse per la Champions, non sembrava assolutamente una partita di Coppa Italia. La Juventus sta diventando una macchina diversa, una macchina che varia nelle diverse partite a seconda della competizione. Ora nella sua efficacia c'è anche attitudine all'intesa tra i giocatori che scendono in campo".

Su Dybala ha evidenziato: "Allegri non vedeva tanto Dybala con Cristiano Ronaldo. Mi pare che Dybala si stia facendo il mazzo quest'anno. Ieri non c'era però quando ci sono quei tre non ci sono più gli avversari, è un gioco che non vale solo la candela, ma tutto il candelabro. Bentancur? Quello che mi è piaciuto di più è stato proprio lui. Rischio seriamente di infatuarmi di qiesto ragazzo, devo fare outing. Ieri la difesa della Roma era un pacchetto di cracker senza sale".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Stangata Manchester City, Soriano attacca: "Accuse false, è politica! I tifosi siano sicuri di due cose"Milan, piove sul bagnato: Pioli perde due calciatori in vista della Fiorentina. Il comunicato del club
Dalla Spagna: "Barcellona nella bufera, possibili dimissioni di Bartomeu". Intanto Messi, Piquè e...Ceccarini: "Mertens non ha accordi con altre squadre, la volontà del Napoli. Vlahovic portento"
VIDEO - "Autogol" scatenati, Allegri e Sarri come Morgan e Bugo a Sanremo. Intanto all'Inter...Nicolodi: "Emre Can scomodo. Draxler? L'ho visto per la prima volta e sono impazzito, era clamoroso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.