Comune, Auricchio: "Convenzione San Paolo nel 2018, forse sarà 5+5. No a 99 anni gratis, ADL..."


Redazione
Interviste
8 NOV 2018 ORE 14:20

Il Capo Di Gabinetto del Comune di Napoli ha provato a fare chiarezza sulle continue voci che riguardano l'impianto sportivo di Fuorigrotta.

Attilio Auricchio, Capo di Gabinetto del Comune di Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "C'è sempre stato un rapporto complesso tra le parti per il San Paolo, uno stadio che ha avuto l'ultima riqualificazione nel 1990. Martedì sera c'è stata una ripresa dei rapporti durante una cena istituzionale. La convenzione si firmerà, almeno per 5 anni. L'orientamento della convenzione potrebbe essere un 5+5 a mantenimento dei patti o a verifiche condivise. 100 anni? Narrazione giornalistica. Aurelio De Laurentiis aveva offerto una riqualificazione che noi abbiamo bocciato perché per 99 anni lo stadio andava gratis al Napoli".

Auricchio ha poi aggiunto: "Abbiamo un cronoprogramma per organizzare i lavori senza compromettere l'utilizzo dell'impianto. Nella convenzione non sono previste ristrutturazioni estetiche, tutto quello che poi si potrà fare per migliorarlo lo faremo, con la società che farà proposte. Entro la fine del 2018 dobbiamo firmare la convenzione, i tempi sono stretti. L'andamento del Napoli? Sono molto contento, avevamo dei dubbi ma ora siamo consapevoli che tutta la rosa é valida. Sono un Sarrista convinto ma i meriti di Carlo Ancelotti si notano. Rapporto tra me e il presidente? Di reciproco rispetto".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
ULTIM'ORA - Gravissimo incidente, muore pilota: coinvolto il papà di DoviziosoTMW - Panchina Juventus, è in pole l'allenatore del dito medio! Quello che l'ha sempre criticataDAGOSPIA - Cristiano Ronaldo ha fatto fuori Allegri! La goccia che ha fatto traboccare il vaso
Sentite Fedele: "Icardi al Napoli, potrebbe approfittare della restaurazione della Juventus"Vittorio Zucconi è morto, vuoto nel giornalismo: arriva il comunicato di cordoglio del NapoliTarantino: "C'è stato un incontro chiarificatore in casa Napoli, salvo sviluppi clamorosi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.