Chiariello: "Sogno l'impresa da raccontare ai nipoti! Il cuore è triste per Notre-Dame, ma gli eroi del Napoli..."

Redazione » Interviste16 APR 2019 14:47

Umberto Chiariello, giornalista di Canale 21, ha detto la sua sul momento che sta vivendo la squadra allenata da Carlo Ancelotti.

Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio CRC. Queste le sue considerazioni: "Giovedì sogniamo un'impresa da raccontare a figli e nipoti. Sono queste le pagine di storia che ti restano nella memoria per sempre. Non chiedo ai ragazzi di Ancelotti la qualificazione come atto dovuto per evitare un finale di stagione che secondo qualcuno sarebbe deludente, ma di gettare il cuore oltre l'ostacolo e uscire dal San Paolo comunque con un applauso. Perché le sconfitte, a volte, fanno storia come e più di certe vittorie".

Chiariello ha poi aggiunto: "Il nostro cuore è triste e affranto perché Notre-Dame è una parte di tutti noi ed è stata colpita dalle fiamme nella giornata di ieri. Ma una piccola gioia può arrivare giovedì, grazie alle gesta di eroi del Napoli che portano in alto i colori di una città che ha il sole come simbolo".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Poveri noi, eliminato anche il Napoli. Insigne esce tra i fischiPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Il cuore non basta, Napoli KO a testa alta. Dybala-Icardi, affare per dueFOTO - "Gunnorrah", l'Arsenal prende in giro i napoletani! Tweet di scherno del club inglese
Adani: "La Juve è la squadra con più tifosi in Italia, l'analisi va fatta bene. Pure in Alaska hanno visto..."Non solo l'eliminazione, altra tegola per il Napoli. Maksimovic si è infortunato: la situazioneCompagnoni: "Torreira meno superbo, Kolasinac ha arato il San Paolo. Napoli, i conti non tornano"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.