Chiariello: "Quando vedo che Lozano sbatte su Di Lorenzo, mi preoccupo. Ancelotti ha un problema..."


Redazione
Interviste
9 OTT 2019 ORE 18:10

Il noto giornalista di Canale 21 ha fatto il punto della situazione in casa Napoli ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Focus anche su Lozano.

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista: "Il Milan ha cambiato l'allenatore, il Genoa stava per farlo ma non ci è riuscito e anche la Sampdoria cambierà. A Napoli è difficile pensare ad una cosa di questo tipo. A Castel Volturno ci sono pochi giocatori a lavoro durante la sosta e Ancelotti dovrà fare un lavoro di tipo psicologico e di campo".

Poi Chiariello ha aggiunto: "Certi automatismi persi fanno pensare molto: quando vedo che Lozano sbatte addosso a Di Lorenzo che si sovrappone mi preoccupo. Bisogna aspettare il messicano, non credo sia il classico bidone. Ma c'è un problema che Ancelotti deve considerare: se non ci fosse stato il Liverpool, parleremo di un squadra dimagrita. Il Napoli deve indagare e capire perchè non riesce ad esprimersi a quei livelli: solo capendo saprà perchè non riesce ripetersi".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Napoli cambia musica, a casa di Mozart nuova sinfonia. Mertens insegue DiegoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve, Joya immensa. Napoli, match decisivo: serve coraggio. Vidal-Inter
Palmeri: "Ecco perchè la Juventus è la più forte di tutte. Napoli, è ora di crescere: parli troppo!"Fallo choc di Cuadrado, Pistocchi: "Graziato da Sidiropoulos, un professionista dovrebbe evitare!"
Capello: "Vi dico chi sarà il nuovo Pallone d'Oro! Il Napoli mi lascia tranquillo per un motivo"Di Canio: "Questa Juve è il niente! Il Napoli ha up and down, non può permettersi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.