Chiariello: "Juve alle porte, se il Napoli non batte la Fiorentina la situazione si fa drammatica!"


Redazione
Interviste
16 GEN 2020 ORE 17:31

Il noto giornalista, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha analizzato il momento della squadra di Gennaro Gattuso in vista dei prossimi impegni.

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista di Canale 21, con il suo consueto EditoNapoli: “Sta aumentando la difficoltà del Napoli nell'affrontare la Fiorentina. Ciò che abbiamo detto in questi giorni per il Napoli, vale specularmente anche per la squadra viola di Iachini: servono ad entrambe un paio di vittorie che possono invertire l'andamento di stagione".

Poi Chiariello ha aggiunto: "Il Napoli ha battuto con due rigori un Perugia modesto, ma deve interrompere il dissanguamento in classifica ed acquisire certezze tattiche e mentali. E' fondamentale vincere contro la Fiorentina per ridurre l'emorragia. A Iachini capita spesso di essere cacciato, ma adesso è nella fase in cui risulta pericoloso. Se non facciamo tre punti con la Fiorentina, con la Juventus di Maurizio Sarri alle porte, la situazione diventa più drammatica".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
"Amazon vuole comprare il Napoli!", Carlino boom: "Il vice presidente Grandinetti sta trattando con ADL"UFFICIALE - Kobe Bryant, la Lega concede il lutto al braccio! Milan, al San Siro minuto di silenzio
In Spagna confermano: Llorente, ipotesi ritorno all'Athletic Bilbao! Odio e amore, la Real Sociedad...Vittorio Feltri: "Gattuso ha rialzato la testa! Come ha fatto a battere la Juventus? Tifosi entusiasti"
CORRIERE - Napoli, chiuso tris di acquisti dal Verona! Fatta anche per Amrabat e KumbullaCastel Volturno, Gattuso ha fissato la "legge 100"! Con Ancelotti dopo un'ora si andava sotto la doccia
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.