Chiariello: "Il Napoli passa al 50% in Emery Cup. L'Arsenal ha l'erede di Jorginho mai arrivato"

Redazione » Interviste16 MAR 2019 ORE 21:33

Umberto Chiariello, giornalista, conduttore ed opinionista di Canale 21, ha espresso alcune considerazioni sul club partenopeo.

Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio CRC. Queste le considerazioni del direttore della redazione sportiva dell'emittente campana: "Il Napoli affronta l'Arsenal: per me ha il 50% di possibilità di passare il turno. Questa, ormai, potremmo chiamarla 'Emery Cup', perché l'allenatore degli inglesi l'ha vinta molte volte. In tanti temono l'Arsenal, ma in Inghilterra è considerata la perdente di successo".

Chiariello ha aggiunto: "Certo, come merchandising e fatturato è di un altro livello, ma in campo non vedo questa grande differenza rispetto al Napoli. La difesa è terribile, dietro il Napoli è più forte. In mediana ha Torreria, che per mesi è stato indicato come erede di Jorginho, ma poi non è mai arrivato. La stampa inglese ha parlato di sorteggio horror, temono il Napoli, scrivono che è molto forte".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Paolo Cannavaro: "Inutile prendersela con De Laurentiis, il vero problema è la Juventus: vi spiego"CORRIERE - Terapie massacranti per Ghoulam: ecco quando tornerà. Fabian in campo con la RomaFerrara: "Napoli, si è perso un anno. Sarri non sbagliava. Tre big in lista di sbarco"
CORRIERE - Rinnovo Zielinski, ci siamo: a breve l'annuncio del Napoli. Accordo trovato a SalisburgoREPUBBLICA - Lozano-Napoli, svelata l'offerta di De Laurentiis: il calciatore è molto tentato!CORRIERE - Il Napoli è in emergenza: Callejon e Maksimovic cambiano ruolo? Fabian da valutare
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.