Chiariello: "Il Genoa ha superato la vergogna! Conte e Sarri, panchine salde. Ancelotti..."


Redazione
Interviste
9 OTT 2019 ORE 17:59

Il noto giornalista e conduttore di Canale 21 è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo nel corso della trasmissione "Punto Nuovo Sport Show".

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista: "Divertente, ma neanche tanto. Non è nemmeno partito il periodo dedicato alle nazionali che immancabilmente la stampa parla di mercato. Per fortuna il calcio italiano dà molto da lavorare. In sette partite c'è stato un terremoto fortissimo sulle varie panchine. Il Milan manda via Giampaolo per un Pioli qualsiasi".

Poi Chiariello ha aggiunto: "Incredibile poi quanto accaduto in Liguria: il Genoa ha superato la vergogna, con l'annullamento dell'allenamento salvo poi richiamare il suo allenatore. Di Francesco rescinde con la Sampdoria dopo soltanto sette giornate, ma ci sono anche altre panchine che rischiano fortemente. Ma chi è saldo allora? Conte, nonostante le due sconfitte consecutive, e il buon Sarri. Non certo Ancelotti che è l'epicentro della critica locale, nazionale ed internazionale".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Napoli cambia musica, a casa di Mozart nuova sinfonia. Mertens insegue DiegoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve, Joya immensa. Napoli, match decisivo: serve coraggio. Vidal-Inter
Palmeri: "Ecco perchè la Juventus è la più forte di tutte. Napoli, è ora di crescere: parli troppo!"Fallo choc di Cuadrado, Pistocchi: "Graziato da Sidiropoulos, un professionista dovrebbe evitare!"
Capello: "Vi dico chi sarà il nuovo Pallone d'Oro! Il Napoli mi lascia tranquillo per un motivo"Di Canio: "Questa Juve è il niente! Il Napoli ha up and down, non può permettersi..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.