Chiariello: "Chievo in Serie B, giustizia sul campo! Ancelotti faccia dire ad Emery ciò che disse Klopp"


Redazione
Interviste
15 APR 2019 ORE 14:43

Umberto Chiariello, giornalista di Canale 21, ha detto la sua sul momento che sta vivendo la squadra allenata da Carlo Ancelotti.

Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio CRC. Queste le sue considerazioni: "E' passata abbastanza sotto silenzio la gara col Chievo, uscito da una Serie A a cui non avrebbe proprio dovuto partecipare. Il campo ha fatto giustizia da sè, ma a noi interessa sapere che Ancelotti, lemme lemme, ha fatto le prove per l'Arsenal. Sono andate bene? Sì e no. Il Napoli doveva fare una prova da 3-0: l'ha fallita con la mancanza di attenzione nel finale. Una mancanza che non si può avere, in vista di giovedì. Ancelotti ha provato dei giocatori per capire la loro risposta: Ghoulam e Chiriches, le cui risposte sono state confortanti".

Chiariello ha poi aggiunto: "Si voleva capire anche se Fabian, Zielinski e i tre attaccanti potessero giocare tutti insieme. Perché contro l'Arsenal ci sarà la fantasia al potere. Insigne può fare male agli avversari da sinistra. Milik-Mertens coppia importante, Callejon il massimo nel lavoro di raccordo. Fabian fa fatica e si vede: sarà lui il sacrificato giovedì? Rivogliamo il Napoli straordinario, quello che difende alla grande e fece dire a Klopp: 'Non mi è mai capitato di finire una partita senza un tiro in porta'. Facciamo dire le stesse cose anche ad Emery".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Iannicelli: "Napoli in pole per lo scudetto! Sarri alla Juve perchè ha gli attributi. La storia del loser..."Totti si sfoga: "Lascio la Roma, mi tenevano fuori da tutto! Entro il 30 giugno cessioni importanti"Sentite Altafini: "Non sono Core 'ngrato, nessuno mi ha trattenuto. Viva Napoli, io la amo!"
Vinicio: "Napoli deve ringraziare Sarri! Io alla Juventus? Se mi avessero chiamato..."Maifredi: "Sarri non è me, avrà tifosi Juve contro. Se Ancelotti andrà male il risentimento a Napoli crescerà"Totti: "Ho lasciato la Roma! Per me è un giorno brutto: vi spiego cosa è successo"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.