Capello: "Nessun disastro Juve, Ajax come il Leicester. La difesa del Napoli va male, Koulibaly... "

Redazione » Interviste17 APR 2019 00:35

Fabio Capello, ex allenatore della Juventus e della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

Fabio Capello, ex allenatore della Juventus e della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue considerazioni sull'eliminazione dei bianconeri dalla Champions League: "Non vedo un disastro, la Juve in Italia domina. Anzi, in Italia si allena. All'estero manca dei leader che aiutino gli allenatori. E' stata data la fascia a Dybala: è un buonissimo giocatore, ma non un leader. La vera sorpresa sarebbe l'Ajax che vince la Champions contro colossi europei dal fatturato incredibile. E' come l'impresa che fece il Leicester in Premier League qualche stagione fa".

Capello ha poi aggiunto: "Cosa mi aspetto da Napoli-Arsenal? L'Arsenal non è in grandissima condizione, ma nel Napoli vedo una difesa che non va bene. Koulibaly è troppo esterno. Era l'uomo in più della difesa. Se la difesa tiene, il Napoli può superare il turno. Con quei tre attaccanti, può creare problemi a tutti".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Ancelotti perplesso per l'atteggiamento di Allan dopo la corte del PSG. Individuati i calciatori da cedereRETROSCENA - Insigne non è il solo, Ancelotti furioso con tutti: punizione per il gruppo proprio a PasquaDiritti Tv Champions, parla Pier Silvio Berlusconi: "Contenzioso in atto Rai-Sky. Ormai lo sanno tutti..."
Da Sarri al nome clamoroso, la Roma studia il nome giusto per il dopo Ranieri. Occhio a HiguainIl Napoli e l'incredibile contraddizione che resiste dopo 12 anni, la cessione della leggenda svela la verità!SERIE A - Parma-Milan finisce 1-1. I ducali frenano la corsa dei rossoneri verso la Champions, che beffa!
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.