Bordata di Chiariello: "Eliminazione della Juventus? E' caduta la foglia di fico del calcio italiano"

Redazione » Interviste17 APR 2019 17:52

Il pensiero del giornalista: "Essere arrivati secondi non era una cosa scontata e come dice Ancelotti bisognerà dare tutto per fare una partita all'altezza".

"È caduta la foglia di fico del calcio italiano". Queste le parole di Umberto Chiariello ai microfoni di Radio CRC all'indomani dell'esclusione della Juve dalla Champions League: "Dopo la partita di ritorno contro l'Atletico Madrid la Juventus ha compiuto una vera impresa ma avevo detto che contro l'Ajax sarebbe stata tutt'altra storia. Il secondo tempo di ieri è stato devastante e per motivi temporali siamo l'unica italiana in Europa fino a venerdì".

Poi Chiariello ha aggiunto: "Il Napoli si è sempre comportato bene ma sarà una partita difficile. Come risultato andrà bene il 2-0; questa partita non deciderà le sorti nei giudizi ma per ciò che concerne l'atteggiamento. Essere arrivati secondi non era una cosa scontata e come dice Ancelotti bisognerà dare tutto per fare una partita all'altezza. Se dovessimo uscire, dovremo farlo a testa alta". 

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Ancelotti perplesso per l'atteggiamento di Allan dopo la corte del PSG. Individuati i calciatori da cedereRETROSCENA - Insigne non è il solo, Ancelotti furioso con tutti: punizione per il gruppo proprio a PasquaDiritti Tv Champions, parla Pier Silvio Berlusconi: "Contenzioso in atto Rai-Sky. Ormai lo sanno tutti..."
Da Sarri al nome clamoroso, la Roma studia il nome giusto per il dopo Ranieri. Occhio a HiguainIl Napoli e l'incredibile contraddizione che resiste dopo 12 anni, la cessione della leggenda svela la verità!SERIE A - Parma-Milan finisce 1-1. I ducali frenano la corsa dei rossoneri verso la Champions, che beffa!
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.