Bonucci: "Stiamo peggio di un anno fa!". Piccola frecciata a Ventura: "Non so a cosa si riferisca..."

Redazione » Interviste12 OTT 2018 ORE 16:59

Leonardo Bonucci, difensore dell'Italia e della Juventus, ha parlato in conferenza stampa. Come sempre non le manda a dire.

Il difensore della Juventus e della Nazionale, Leonardo Bonucci, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa: "Il calcio sta a punto zero? Al punto zero ci eravamo già un anno fa da allora non è cambiato niente. Anzi, forse le cose sono peggiorate. Spero che con l’elezione del nuovo presidente federale si cominci a vedere del buono. Serve una riforma seria. Pensate alla Viterbese: siamo a metà ottobre e non ha giocato una gara, non è una cosa normale".

Su Ronaldo: "Il calciatore è fortissimo, non parlo delle sue vicende personali. Non molla un centimetro e ti ispira a fare lo stesso".

Su Ventura: "Gli posso solo dire grazie per quello che ha fatto per me. Dopo la Svezia c’è stato un gioco al massacro con il c., le colpe andavano divise. Però non so a cosa si riferisca quando dice di essere stato delegittimato dopo Spagna-Italia. Noi giocatori siamo sempre stati a completa disposizione".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - L'Allegri chirurgo. Grana Icardi, fuori fino al 7 marzo. Sarri al bivioPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - De Laurentiis, ecco i conti della Juve e del Napoli. Gioia tifosi: Toro veroRonaldo, se la Juve viene eliminata dalla Champions può andare allo United. Opzione nel contratto! Le cifre
SERIE A - Frosinone-Roma: 2-3, Dzeko all'ultimo respiro consegna la vittoria ai giallorossi!FOTO - Cina, polemiche per l'outfit da 35mila euro di Hamsik! Vestiti, scarpe e accessori costosissimiSKY - Parma-Napoli, Ancelotti intenzionato a sorprendere ancora. Ballottaggio Verdi-Zielinski
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.