Biscardi: "Napoli, situazione caotica! Si aprirà un nuovo ciclo, ci saranno nuovi acquisti"


Redazione
Interviste
10 DIC 2019 ORE 15:56

Il giornalista Biscardi ha parlato della situazione del Napoli nel corso della trasmissione in onda su Radio Sportiva.

Maurizio Biscardi, giornalista, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva, ed ha parlato della situazione della squadra partenopea e delle altre squadre di massima serie: "Ancelotti? Sodalizio destinato a concludersi, siamo arrivati al termine di un ciclo e della sua avventura a Napoli. Con Gattuso si aprirà un nuovo ciclo che si completerà con nuovi acquisti. La partita di stasera sarà onorata, ma la situazione è caotica e non è stata gestita al meglio". Ha concluso il giornalista soffermandosi sull'incresciosa situazione del tecnico.

Poi aggiunge: "L'entrata su Matuidi era da rosso e l'espulsione di Cuadrado era indiscutibile. Sampdoria? Ranieri non può fare miracoli, la squadra è quella che è, ma secondo me si salverà. Pallotta? La sua avventura a Roma sta volgendo al termine, anche se non credo che uscirà completamente di scena. Allegri? Un bravissimo allenatore che ha saputo gestire campioni e coniugarli con un modulo di gioco vincente. Gli è mancata la ciliegia Champions. Conte? Nel primo tempo a Dortmund aveva dato spettacolo. Il calcio è fatto di episodi e fortuna. Andrei cauto a dargli l'etichetta di perdente in Europa, come era stata data a Sarri o Klopp".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Hysaj, l'agente: "Con Gattuso è tornato ai suoi livelli. Rinnovo entro fine febbraio, se no andiamo via"Longhi: "Jorginho è più forte di Demme! Il Napoli sta prendendo un ottimo calciatore"
TMW - Amrabat, sorpasso della Fiorentina sul Napoli! I viola aumentano l'offerta: cifre e dettagliDe Maggio: "Offerta ufficiale per Petagna: la risposta della SPAL. Demme, che acquisto!"
Napoli, festa negli spogliatoi: nella foto c'era Koulibaly e non Mertens. Ecco dove era il belgaFontanella: "Avete visto dove era Edo De Laurentiis? Non è il presidente a cui aspirano i napoletani"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.