Bettarini parla del divorzio con la Ventura: "Ho sofferto, un lutto", poi svela la verità sui tradimenti


Redazione
Interviste
16 GEN 2020 ORE 16:42

Stefano Bettarini, ex calciatore del Venezia, ha parlato della separazione con Simona Ventura ai microfoni di Real Time.

Stefano Bettarini, ex calciatore del Venezia ed ex marito di Simona Ventura, ha parlato ai microfoni di Real Time, nel corso della trasmissione Rivelo. L'ex calciatore ha puntato il dito verso uno dei compagni della sua ex moglie: “Non mi è piaciuto perché ci ha messi contro. Il suo modo di porsi e di metter bocca nel nostro rapporto, che non gli competeva… Una persona deve entrare in punta di piedi, deve voler bene ai figli non suoi come se lo fossero. Questo attrito non giovava ad avere un buon rapporto con Simona e a fare in modo che questa famiglia allargata potesse funzionare alla perfezione”.

I rapporti con la Ventura adesso sono migliorati: "Al Grande Fratello dissi che non riuscivo a superare la separazione, il divorzio, perché comunque per me è stato un vero e proprio lutto. Ho sofferto io, hanno sofferto i miei figli. Me la sono portata dietro per tanto tempo. Il lutto è una cosa molto più tragica, però io l’ho vissuta in maniera devastante. I tradimenti a Simona? Parliamoci chiaro, lì hanno voluto cavalcare l’onda dicendo che i tradimenti erano stati durante il matrimonio. Ma in realtà, quando feci i nomi, erano tutte storie avvenute dopo la separazione con la mia ex moglie”.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Vittorio Feltri: "Gattuso ha rialzato la testa! Come ha fatto a battere la Juventus? Tifosi entusiasti"CORRIERE - Napoli, chiuso tris di acquisti dal Verona! Fatta anche per Amrabat e Kumbulla
Castel Volturno, Gattuso ha fissato la "legge 100"! Con Ancelotti dopo un'ora si andava sotto la docciaMorte Bryant, la Lega avrebbe detto no al minuto di silenzio! Il Milan è pronto a ricordare Kobe
Georgina Rodriguez arrivata a Sanremo, la compagna di Ronaldo alloggerà in un albergo a 3 stelle!Corbo: "Decine telefonate al giorno di De Laurentiis a Gattuso. Con Ancelotti era diverso"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.