Bertoni esalta Higuain: "Che gol contro il Napoli! Mistero Dybala, retroscena Lautaro-Inter"


Redazione
Interviste
13 SET 2019 ORE 22:45

L'ex calciatore di Napoli e Fiorentina è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva per fare il punto sui bomber argentini di Serie A.

Daniel Bertoni, ex centrocampista del Napoli e della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva della prossima sfida contro la Juventus: "I bianconeri hanno cambiato molto, però la Juve è la Juve, è una delle società migliori del mondo e ha Cristiano Ronaldo. La Fiorentina sta cambiando volto, è arrivato un uomo di esperienza come Frank Ribery, speriamo che possa vincere dopo tanto tempo e cominciare il suo campionato".

Poi parlando dei principali bomber argentini della Serie A, ha aggiunto: "Lautaro? Lo avevo proposto alla Fiorentina quando ancora in pochi lo conoscevano. Poi Milito lo ha consigliato a Zanetti e da lì è arrivato all'Inter. Ha un grande futuro. Higuain? È un goleador straordinario, il gol che ha segnato al Napoli è stato bellissimo, quando è in campo è decisivo. Dybala? C'è qualcosa che non capisco, ha una classe straordinaria e ha dato tanto alla Juventus, dovrebbe essere considerato di più".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Van Basten: "In Italia dissi una cosa, nacque uno scandalo! Avevo il fegato a pezzi per gli antidolorifici"Bucchioni: "Sospetto sullo spogliatoio della Juventus. Agnelli pentito di aver scelto Sarri"
Sconcerti: "Napoli sottovalutato, Barcellona autoridotto! Vi dico come finirà al ritorno"De Maggio: "Ho incontrato Mertens a Castel Volturno, ha scherzato! Mi ha detto testuali parole"
RADIO MARTE - Lobotka in ballottaggio, "decide" Demme. Sorpresa in difesa: tante novità col TorinoMertens scrive a Starace, commovente messaggio del belga per il suo compleanno: "Sei la storia"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.