Avv. Napoli: "Hamsik in Cina costa 34 mln: si decide in 36 ore. Dalian gatto con il topo, ADL saltò dalla sedia. Allan..."

Redazione » Interviste11 FEB 2019 ORE 12:12

L'avvocato Mattia Grassani, legale della SSC Napoli, ha chiarito la questione relativa al trasferimento di Marek Hamsik al Dalian Yifang.

L'avvocato Mattia Grassani, legale della SSC Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio CRC nel corso della trasmissione Un Calcio alla Radio: "E' fatta davvero per Marek Hamsik al Dalian Yifang? E' una trattativa oggettivamente complessa, non c'è ufficialità o raggiungimento di un accordo a tutto tondo: parlo di modalità del trasferimento, nel senso di prestito con obbligo di riscatto o cessione definitiva, e di pagamento. Si tratta di società appartenenti a federazioni differenti, quindi non è solo una questione di formula, ma anche di garanzie, perché si coinvolgono gli aspetti economici, le modalità della transizione. Siamo a buon punto, il presidente Aurelio De Laurentiis ha seguito in persona tutta la negoziazione ed ha posto degli ultimatum: o si fa come dice lui, ha detto, o non si fa. Abbiamo fatto tanti passi avanti, poi ne abbiamo fatti altri indietro e siamo ripartiti. Il tempo è agli sgoccioli, perché il Napoli ha avuto pazienza. Qual è la Deadline? Siamo molto vicini, però i tempi non sono una priorità, vogliamo garanzie adeguate. La società vuole assecondare l'esigenza del calciatore, per il quale la Cina rappresenta un'occasione irripetibile".

Grassani ha poi aggiunto: "Si decide in 24/36 ore? Tra domani e dopodomani avremo un esito quasi definitivo. Ci sarà un saluto ufficiale ai tifosi? Bisognerebbe chiedere all'entourage, non so rispondere sull'eventuale commiato. Per troppo tempo i cinesi hanno fatto il gioco del gatto col topo, cambiando le condizioni. De Laurentiis è saltato dalla sedia, quando ha visto le condizioni mutate? Assolutamente sì: saltò dalla sedia, è vero. Non siamo costretti a vendere, non è una priorità del Napoli: cediamo per accontentare tutti, ma dobbiamo tutelarci. Il bonifico arriva oggi? Non credo proprio, perché i contratti non sono stati stilati e c'è bisogno di un confronto tra le banche. Perché Allan non è stato accontentato e non è andato al PSG? Non siamo proprio arrivati alla fase di allertare i legali: c'è stato solo un confronto tra società, ma non si è andato oltre. La luxury tax? E' stato uno degli scogli iniziali, ma abbiamo fatto subito chiarezza dicendo che noi non siamo disponibili a nessun aggiustamento e nessuna soluzione ambigua. Buona parte del trasferimento verrà tassato al 100%, quindi parliamo di un'operazione da circa 34 milioni".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Special Ounas, è un incanto. Massacro Juve: CR7 mai così male e il titolo crollaPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Napoli e Inter OK, ora il sorteggio. Allegri e tre giocatori via dalla Juve?Europa League, il Chelsea di Sarri annienta il Malmoe: arriva l'ironico messaggio di Pistocchi
Adani: "Ounas è una riserva, sapete quanti tocchi ha fatto? Callejon, un raffreddore in sei anni..."Bargiggia sull'Inter: "In televisione sembra abbiano paura, ma ve lo dico io: Icardi..."Bucchioni: "Sarri alla Roma, tutto vero! Clamoroso Allegri, no di Zidane al Chelsea per andare alla Juve"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.