Ancelotti: "Vittoria che ci toglie pressione! Contro l'Arsenal servirà la mano dei tifosi. Milik è un top"


Alessandro Sepe
Interviste
14 APR 2019 ORE 20:05

Carlo Ancelotti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SKY Sport dopo la vittoria contro il Chievo.

Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di SKY dopo la vittoria contro il Chievo: "E' una vittoria che ci toglie un po' di peso da dosso, nel corso della partita ho visto molta attenzione, ma anche molta preoccupazione e timore, il gol di Milik ha poi sciolto la squadra. La riunione in albergo tra i giocatori? I giocatori si riuniscono tutti i giorni a Castel Volturno, ieri c'è stata l'occasione di parlare tra di loro, in questi momenti è importante restare tutti uniti, ribadisco che il nostro è un gruppo molto sano, siamo concentrati per giovedì, ci aspettiamo una grande mano dal pubblico, ce la metterermo tutta".

Ancelotti ha aggiunto: "Scelte di formazione per l'Arsenal? Scegliere è sempre difficile, lo è stato anche oggi, volevo mettere in campo una formazione affidabile dal punto di vista caratteriale, contro l'Empoli avevo cambiato troppo, scegliere la formazione per giovedì sarà molto difficile, spero di farcela! Arsenal? Nella gara di andata siamo stati sorpresi dalla loro pressione iniziale, noi abbiamo sbagliato ad uscire palla al piede, nel secondo tempo invece la partita si è avvicinata a quelle che sarà al San Paolo. Milik non titolare a Londra? La scelta del suo non utilizzo era dettata dal fatto di sfruttare la profondità visto che Insigne e Mertens sono più veloci. Tridente contro l'Arsenal? E' certamente una possibilità. Milik ha dei numeri davvero impressionanti che lo mette tra i top attaccanti, per il mercato estivo potremo stare tranquilli visto che non ci saranno tutte queste voci sull'arrivo di un nuovo attaccante (ride ndr)".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Cicchetti: "Il Napoli ha già in casa il centravanti. Vi presento i talenti del futuro"Sarri-Juve, l'amico: "Colta grande occasione. Si tappi le orecchie, le parole passate gli cadranno addosso""Francesco, ora vai alla Juventus o al Napoli?". La risposta di Totti fa sorridere i giornalisti presenti
Altafini: "Sarri non ha tradito, ma ha sbagliato dedicando la vittoria ai napoletani: non ha avuto rispetto"Pea: "I Giuda della Juve, un mese per portare Marx Sarri! Trippier, Icardi e Pogba? Maifredi a Napoli..."Auriemma: "La verità sull'addio di Higuain. Sarri testa di ponte per Guardiola. Koulibaly per evitare figure..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.