Ancelotti: "Problemi burocratici per Lozano. La verità su Milik, stamattina ci ha provato"


Redazione
Interviste
23 AGO 2019 ORE 18:13

Il tecnico del Napoli ha parlato nel corso della conferenza stampa di presentazione della prima partita del nuovo campionato.

Carlo Ancelotti, allenatore azzurro, ha parlato anche di Milik nella sua prima conferenza stampa stagionale: "Ha provato ad allenarsi stamattina, ma avverte ancora fastidi. Resterà qui e speriamo che sia disponibile per la prossima partita, il resto della squadra sta bene ed è motivata. Questa stagione è molto importante, vogliamo essere competitivi per vincere. Lozano non ci sarà a Firenze, ci sono aspetti burocratici da risolvere, ci sarà per la gara di Torino. La crescita della squadra? La crescita è legata al miglioramento della qualità della squadra, dobbiamo poi sviluppare l'idea di gioco iniziata nella scorso anno. Ci aiuteranno sicuramente la maggiore esperienza acquisti da Fabian Ruiz e Zielinski, a centrocampo possiamo fare i miglioramenti più grossi".

Poi aggiunge: "Il Napoli è più forte dello scorso anno? Sono convinto che la squadra qualitativamente è più forte, la società ha fatto un mercato ben fatto ed oneroso. Abbiamo parlato tanto delle operazioni da fare, ma pur con le difficoltà di questo mercato gli obiettivi sono stati raggiunti, ora sarà il campo a giudicare. La squadra ha le qualità per lottare per vincere, ci vogliamo prendere questa responsabilità. Lozano esclude James? Non parlo ne di James ne di Llorente perchè non sono nostri giocatori".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
La Juventus fatica contro il Verona, arriva il commento di Pistocchi: "Che mediocre La Penna"Sentite Caressa: "Adrian si è staccato il braccio contro il Napoli, non ci credo! Mamma mia..."Fedele: "Il Napoli è come un cavallo, Ancelotti ha un merito esclusivo: fa andare il trottista al galoppo"
Sarri: "Il turnover fa perdere certezze. Il Napoli era simmetrico, la Juventus è diversa"Ghoulam cuore d'oro, realizza il grande sogno di Daniele: "Dammi il numero, organizzo tutto io"Ronaldo nervoso: "Ci manca un rigore! Il gesto di Madrid? Non voglio parlarne, la gente è polemica"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.