Allegri furioso: "Si sminuisce tutto, abbiamo vinto il 50% dei trofei!". Tifosi bianconeri arrabbiati


Redazione
Interviste
17 APR 2019 ORE 10:06

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato al termine della gara persa dai suoi contro il sorprendente Ajax.

L'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di JTV: "C'è delusione, è chiaro. L'Ajax, tuttavia, ha meritato di vincere per quanto ha fatto soprattutto nel secondo tempo. Noi abbiamo sbagliato troppo nei momenti chiave del match. Ora bisogna cercare di chiudere il campionato, festeggiare, celebrare, perchè è comunque un trodeo, una vittoria e se riusciamo a farlo sabato avremo vinto campionato e Supercoppa, il 50% dei trofei per i quali abbiamo partecipato".

Allegri ha poi aggiunto: "Non è facile vincere gli Scudetti, ma qui si tende a sminuire tutto, sembra tutto facile, invece in queste serate bisogna esserci, bisogna giocarle, bisogna essere bravi ad arrivare in fondo". Parole queste che fanno arrabbiare soprattutto i tifosi juventini. Non puoi essere felice se, dopo avere reso uno dei due calciatori più forti del mondo (Ronaldo, l'altro è Messi, ndr), vieni elimiato ai quarti di Champions...

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
FOTO - Summit a Milano, l'agente di Luperto incontra Pompilio. Il Napoli ha deciso il suo futuroAuriemma: "Svolta storica nel Napoli di De Laurentiis! Dopo Lavezzi, Cavani e Higuain..."La Roma prepara il dopo Manolas. Quattro nomi nella lista di Petrachi: i dettagli
Roma, i tifosi sono furiosi: "Manolas per Diawara, è assurdo! Il Napoli ci ha fregato"Barcellona-Neymar, accordo raggiunto. Fifa pronta a vigiliare: i catalani...Buffon torna alla Juventus, la reazione di Maurizio Sarri
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.