Alemao ottimista: "Il Napoli può vincere l'Europa League". Sul razzismo: "Quando andai all'Atalanta..."


Raffaele Russomando
Interviste
11 GEN 2019 ORE 21:55

L'ex stella del Napoli intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli si è mostrato decisamente ottimista sul club azzurro ed inoltre si è soffermato anche sul tema razzismo.

"Il Napoli ha tutto per vincere l'Europa League quest'anno. Mi farebbe tantissimo piacere assistere dal vivo ad un'eventuale finale. Deve onorare la competizione. Allan? Tutto gira intorno ai soldi nel calcio moderno, è difficile dire no a 100 milioni. Si perderebbe un calciatore fondamentale per la squadra, ma con quei soldi se ne comprerebbe uno all'altezza. Per questo a queste cifre lo venderei, anche In Brasile ci sono giocatori già pronti e costano la metà, è un momento molto buono per il Paese". Questo il parere dell’ex Napoli Ricardo Alemao intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli nel corso di “Radio Goal”. 

Alemao ha poi aggiunto: “Razzismo nel calcio? Quando all'inizio mi sono trasferito all'Atalanta ebbi difficoltà e parlai con la tifoseria, c'era da chiarire il precedente, ma poi andò tutto bene. Un po' meno per i risultati. I tifosi sono così, bisogna avere pazienza, purtroppo esiste dappertutto da tempo e non finirà a breve."

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
FOTO - Summit a Milano, l'agente di Luperto incontra Pompilio. Il Napoli ha deciso il suo futuroAuriemma: "Svolta storica nel Napoli di De Laurentiis! Dopo Lavezzi, Cavani e Higuain..."La Roma prepara il dopo Manolas. Quattro nomi nella lista di Petrachi: i dettagli
Roma, i tifosi sono furiosi: "Manolas per Diawara, è assurdo! Il Napoli ci ha fregato"Barcellona-Neymar, accordo raggiunto. Fifa pronta a vigiliare: i catalani...Buffon torna alla Juventus, la reazione di Maurizio Sarri
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.