Ag. Rugani rivela: "Il Napoli lo ha chiesto con cortesia, la Juve non ha mai voluto trattare"

Redazione » Interviste7 DIC 2018 ORE 15:27

Interessante retroscena raccontato dal procuratore sportivo che rappresenta il calciatore di proprietà del sodalizio bianconero.

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Davide Torchia, procuratore di Daniele Rugani: “Il Napoli ha chiesto Rugani in passato ed è stato cortese e gentile perchè ha avuto delle attenzioni tecniche. Questa fa piacere, ma la Juve non ha mai voluto fare trattative. pero che Rugani stasera giochi, ma non credo. Bonucci e Chiellini immagino siano i due titolari contro l’Inter. La Juve ha una costituzione di squadra di grandissima quantità e qualità. Allegri ha portato le sue idee pian piano e quando la Juve ha la palla si schiera come se fosse a 3 e gli esterni salgono”.

Torchia ha poi aggiunto: “Il campionato non è finito perchè la Juve ha tanti punti, ma dovrà affrontare partite difficili. Le concorrenti non stanno andando male, il problema è che la Juve sta facendo meglio. Stabilizzarsi in Europa è fondamentale per il Napoli e andare in Champions ogni anno ti dà una forza mentale ed economica incredibile, oltre ad un appeal pazzesco".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
FOTO - Hamsik, anche Gabbiadini saluta l'ex Napoli sui social: "Onorato di averti avuto come capitano!"Marino: "Futuro Icardi, il DS dell'Inter mi ha fatto una confidenza: andrà a finire così"Allegri: "Lasciatemi dire una cosa sul Napoli. Gli azzurri possono fare 45 punti"
Torino, arrivano due notizie per Mazzarri in vista del Napoli. Nuovo modulo per il match del San Paolo?La Juventus vince, ma nel finale di gara episodio dubbio: il Frosinone protesta!FOTO - Hysaj saluta Hamsik. Splendido messaggio dell'albanese: "Mancherai come giocatore e uomo"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.