Ag. Rugani rivela: "Il Napoli lo ha chiesto con cortesia, la Juve non ha mai voluto trattare"

Redazione » Interviste7 DIC 2018 ORE 15:27

Interessante retroscena raccontato dal procuratore sportivo che rappresenta il calciatore di proprietà del sodalizio bianconero.

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Davide Torchia, procuratore di Daniele Rugani: “Il Napoli ha chiesto Rugani in passato ed è stato cortese e gentile perchè ha avuto delle attenzioni tecniche. Questa fa piacere, ma la Juve non ha mai voluto fare trattative. pero che Rugani stasera giochi, ma non credo. Bonucci e Chiellini immagino siano i due titolari contro l’Inter. La Juve ha una costituzione di squadra di grandissima quantità e qualità. Allegri ha portato le sue idee pian piano e quando la Juve ha la palla si schiera come se fosse a 3 e gli esterni salgono”.

Torchia ha poi aggiunto: “Il campionato non è finito perchè la Juve ha tanti punti, ma dovrà affrontare partite difficili. Le concorrenti non stanno andando male, il problema è che la Juve sta facendo meglio. Stabilizzarsi in Europa è fondamentale per il Napoli e andare in Champions ogni anno ti dà una forza mentale ed economica incredibile, oltre ad un appeal pazzesco".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
GAZZETTA - Mertens ha le idee confuse! Il suo futuro sembra essere lontano da NapoliIL MATTINO - Confronto ADL-Raiola, tre offerte importanti per Insigne! Il Napoli rispondeGAZZETTA - Dubbi sul futuro di Verdi, in questi tre mesi si gioca la riconferma! Giovedì...
IL MATTINO - Lozano primo obiettivo del Napoli! Ad Ancelotti piacciono anche due bomber italianiPRIMA PAGINA IL MATTINO - Salviamo il campionato con i play off! Il calcio è diventato noiosoPRIMA PAGINA CORRIERE - Scontro totale tra Juve ed Inter! Sarri fa crack. Pro Piacenza esclusa
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.