Adailton: "Ancelotti allenatore ideale per queste situazioni, l'ho avuto a Parma: la sua dote migliore è..."


Redazione
Interviste
9 NOV 2019 ORE 19:54

L'ex calciatore del Parma è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli e ha commentato il momento che sta vivendo la squadra di Ancelotti.

L'ex attaccante del Genoa, Adailton, che ha indossato la maglia del Parma nella stagione 1997-98, quando in panchina c'era Carlo Ancelotti, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "La squadra partenopea vive una situazione particolare con i risultati che hanno un po' deluso l'ambiente e non solo. Soprattutto perchè con il mercato si è potenziata la rosa. Poi la società ha imposto il ritiro in un certo modo ma non è questo che fa cambiare la situazione. Mi è sembrato un ritiro punitivo, per questo è stato accolto male dai calciatori".

Poi Adailton ha aggiunto: "probabilmente non vedevano il ritiro come costruttivo. Quando la società te lo impone nasce il disaccordo. L'allenatore in ritiro può approfittare di avere i calciatori vicino a sè 24 ore su 24, riesce a vedere certe situazioni che sfuggono nel corso degli allenamenti. Ho avuto Carlo Ancelotti a Parma e la sua dote migliore è proprio la calma. I dirigenti dove trasmettere la tranquillità ai suoi giocatori anche quando i risultati non arrivano. A prescindere, credo che Ancelotti sia l'allenatore ideale in queste situazioni".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
D'Angelo: "Mertens stuzzicato dall'Inter, ma i nerazzurri cercano un altro profilo. Su Llorente ad agosto..."Sarri spavaldo risponde a Pioli: "Mi ha fatto quindici tiri? Erano tutti fuori! Higuain..."
Chiariello: "Ancelotti doveva dimettersi martedì: o ti imponi o vai via. ADL intervenga e cacci mezzo staff!"FOTO - Ancelotti a Nyon per il Forum UEFA, l'allenatore del Napoli con Sarri, Zindane e Klopp
Di Marzio: "Napoli, situazione compressa al limite: si va allo sfacelo! C'è chi vuole partire e teme l'infortunio"Cesarano: "ADL nell'aereo per mangiare coi giocatori, non è matto. Gira una bugia sul mercato e Ancelotti"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.