Accostato al Napoli, Gosens svela: "Futuro? Ho un sogno! Mi piace l'Italia e la cultura che c'è qui"


Redazione
Interviste
16 MAR 2019 ORE 13:31

L'esterno dell'Atalanta spiega: "In campionato, Juventus e Napoli a parte, tutte siamo in un unico calderone. Però dobbiamo procedere a passi".

Robin Gosens, calciatore dell'Atalanta, ha rilasciato un'intervista al Corriere di Bergamo. Ecco i passaggi salienti: "Il City vincerà la Champions, è la squadra più forte. Noi siamo distanti sei punti dal quarto posto, non sono pochi ma neanche tanti. E poi l’Inter è in difficoltà, l’ho vista a San Siro con l’Eintracht. Non dobbiamo avere paura di lei. Ma detto questo dobbiamo rimanere calmi. Abbiamo dimostrato che se giochiamo come sappiamo, ci sono poche squadre che possono batterci".

Poi Gosens ha aggiunto: "In campionato, Juve e Napoli a parte, tutte siamo in un unico calderone. Però dobbiamo procedere a passi. Perché già essere in lizza per il terzo anno di fila per l’Europa League è un traguardo storico per l’Atalanta. Gli obiettivi devono crescere secondo logica. La Coppa Italia per l'Europa? La strada più corta e più semplice è la coppa. Ma, contemporaneamente, è la più imprevedibile. Con la Fiorentina partiamo da un ottimo risultato, ma anche i viola potrebbero venire a Bergamo e segnare tre gol. Il nostro momento? Stiamo benissimo. Nei secondi tempi quando gli altri calano, noi continuiamo a crescere. Quindi abbiamo sempre la forza per poter ribaltare uno svantaggio. Il mio futuro? Il sogno è la Bundesliga, ma ci deve essere un progetto serio e ambizioso, perché a Bergamo lotto per l’Europa League. A me piace l’Italia e la cultura che c’è qui. Sto bene, ma è imprescindibile che il club abbia un piano valido. Come quello dell’Atalanta".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Bosco: "Allenatore Juventus, Agnelli cala l'asso di briscole! Volete ulteriormente sognare?"TUTTOSPORT - Sarri-Juventus, l'affare può saltare per un solo motivo. Già bloccato InzaghiBel gesto di De Laurentiis verso Sarri, poi sull'ipotesi Juventus: "E' maggiorenne, c'è più gusto"
Sentite De Laurentiis: "Il vino De Rossi mi piace molto, fossi in lui non andrei in America"Sarri alla Juventus? Arriva il commento di Pistocchi: "Sapete qual è la cosa più divertente?"De Laurentiis: "A Quagliarella posto d'onore in attacco! Amo Ancelotti. Su Trippier, Lozano e il "pesce" Wanda..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.